Advertising

Heineken ci svela cosa si nasconde dietro alle stelle

Ironia e coinvolgimento: le leve della nuova campagna Heineken firmata Publicis

Chiara Sgarbi

PR&Social Media

    Anche questa volta Heineken ha colpito nel segno. Inaspettato e ironico, il nuovo spot promette una campagna social coinvolgente e divertente.

    Ironia ed empatia

    Il video, per ora on air solo negli USA, è un’invito a non prenderci troppo sul serio. Nel nuovo spot l’attore Benicio del Toro con aria di sufficienza si concede ad una foto con alcuni turisti, convinti però che si tratti di Antonio Banderas.

    L’effetto sorpresa ci strappa un sorriso e ci conquista. Nello spot il protagonista si trova in una situazione ironica e il suo ruolo non è quello del testimonial al quale siamo abituati, ma in antitesi. Una scelta che indica uno spirito leggero e dinamico.

    Un brand deve saper comunicare, stabilire un legame affettivo con i consumatori. Lo staff di Milano e di New York di Publicis sa che, come in una relazione, il segreto è divertirsi e creare empatia. Infatti, Benicio del Toro si rivolge poi allo spettatore con il leitmotiv della campagna: There’s More Behind The Star.

    Cosa c’è quindi dietro una star del cinema? Molto di più di quello che dice l’apparenza, che a volte ci confonde. Un invito a scoprire cosa si cela dietro una stella del cinema, ma soprattutto dietro alla stella rossa che ben conosciamo.

    LEGGI ANCHE Contagious decreta le agenzie più innovative nel mondo

    Globalità e artigianalità

    Lo spot di Heineken ci insegna che globalità e artigianalità posso convivere.

    Heineken è un brand al passo coi tempi, capace di cogliere ed interpretare i trend. Infatti, accanto a questo spirito dinamico e ironico, la campagna adv prevede un focus sulla famiglia fondatrice e sulla ricetta originale. Intercetta in questo modo il trend di ritorno all’autenticità e all’artigianalità.

    Tramite i canali social come Facebook e Twitter, ogni utente a livello globale potrà dialogare direttamente con un mastro birraio avendo la sensazione di un rapporto esclusivo, locale e ristretto.

    LEGGI ANCHE Rivoluzione nel marketing Coca-Cola: da quattro brand strategy ad una sola

    Heineken ci svela cosa si nasconde dietro alle stelle 1

    Heineken ci ha abituati a spot che diventano esaltazione di momenti di condivisione e festa, come The Odyssey o The Date, con scene corali ed esplosive degne del regista Baz Luhrmann.

    Nel 2016, il colosso della birra punta su una comunicazione più ironica, meno corale e più intima per instaurare un dialogo esclusivo che coinvolga.

    Tra qualche mese lo spot sarà on air anche in Italia, curiosi di vedere gli sviluppi di questa promettente campagna?

    Scritto da

    Chiara Sgarbi

    PR&Social Media

    Classe 1990, emiliana purosangue: nebbia fighter e tortellini maker. Tra Verona, Des Moines, Parma e Milano mi sono appassionata al marketing e ai suoi affascinanti volti e sono ... continua

      Condividi questo articolo


      Segui Chiara Sgarbi .

      Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it