Facebook

Instant Articles per tutti gli editori, di qualsiasi dimensione e provenienza

Dal 12 aprile, giorno della conferenza F8 di Facebook, verrà reso disponibile per tutte le testate giornalistiche lo strumento di pubblicazione Instant Articles: ecco come.

Impara le strategie e gli strumenti per il social media management. Scopri il Master Online in Social Media Marketing + Social Media Factory (Milano e Roma) di Ninja Academy.

Josh Roberts, il Product Manager di Facebook, ieri intorno alle 20:30 (ora Italiana), ha annunciato che il prossimo 12 aprile alla conferenza F8 di Facebook (conferenza per sviluppatori e developers), Instant Articles sarà disponibile per tutti gli editori, di qualsiasi dimensione, in ogni parte del mondo.

Instant Articles, dal 12 aprile per tutti gli editori

Fino ad oggi erano poche centinaia i giornali che hanno potuto testare la velocità e l’efficacia di Instant Articles, ossia la possibilità per gli utenti del social network di aprire in immediato i link degli articoli, senza attese di caricamento delle pagine, e con una vista pulita e coinvolgente che facilita la lettura.

Durante la fase di test, gli sviluppatori di Facebook hanno lavorato in parallelo alla costruzione di strumenti intuitivi, che verranno implementati tra i tool delle pagine, utilizzabili da chiunque per offrire i propri contenuti con Instant Articles.

Instant Articles, dal 12 aprile per tutti gli editori

Perché Instant Articles

Instant Articles nasce come soluzione a un specifico problema: i tempi di caricamento sul mobile delle pagine web dei magazine e dei giornali (e molte volte offrendo una lettura difficile perché non responsive).
Con Instant Articles, racconta Roberts, i media hanno la possibilità di inserire la pubblicità raccolta dalle proprie agenzie pubblicitarie, trattenendo il 100% delle entrate, tenendo traccia dei dati sugli annunci pubblicati attraverso la sezione “Insight” di Instant Articles. In alternativa possono affidarsi a “Facebook Public”, una sorta di agenzia pubblicitaria interna, e guadagnare con essa.

Tutto questo è possibile grazie al tool che verrà reso disponibile dal 12 aprile per tutti (e no, non è necessario avere il blue badge di verifica nella pagina), chiedendo ai gestori di conoscere il linguaggio HTML (semplice e intuitivo) al fine di scrivere le stringhe necessarie per adattare il proprio articolo al format di Instant Articles.

Instant Articles, dal 12 aprile per tutti gli editori

Gli strumenti a disposizione

Con Instant Articles l’obiettivo di Facebook è quello di connettere le persone alle storie. Al fine di permettere a tutte le testate di partire lo stesso 12 aprile con la pubblicazione dei loro articoli in questo nuovo formato, Facebook ha già reso disponibili le pagine di tutorial per l’utilizzo del tool, con tanto di esempi di codici e schermate.

Per accedere alla schermata degli Instant Articles basta seguire questi semplici passi:
– Accedi alla tua pagina dal tuo account Facebook oppure dal Business Manager (accedendo poi a “usa pagina”;
– Clicca su impostazioni;
– Clicca su Instant Articles.

Instant Articles, dal 12 aprile per tutti gli editori

LEGGI ANCHE: Facebook Business Manager: strumento da sogno o da incubo?

Per vedere i singoli articoli del tuo feed, clicca su “strumenti di pubblicazione” nella parte superiore della pagina, quindi fai clic su Instant Articles nella colonna di sinistra. Potrai così visualizzare l’elenco degli articoli che hai caricato e accedere al mark-up per ogni articolo, creandoli e gestendo la pubblicazione.

Instant Articles, dal 12 aprile per tutti gli editori

Da mobile, per visualizzare la preview dei tuoi Instant Articles, dovrai installare l’app Pagine.
Instant Articles ha uno style editor davvero ricco, offrendo la possibilità di scegliere tra 19 layout diversi, offrendo l’opportunità di customizzarli con font differenti (lo stesso usato dalla testata nell’online), e con il logo in alta risoluzione del giornale.

Grazie al RSS Feed, è possibile connettere la propria pagina Facebook con il proprio sito web in cui sono presenti gli articoli, così da automatizzarne la pubblicazione nel nuovo formato.

Prima di poter pubblicare, il tuo giornale deve essere approvato. Come? Preparando 50 articoli, completi in ogni parte (pubblicità compresa), inviarli per la revisione (un po’ come accade per le inserzioni pubblicitarie) e attendere l’approvazione (dopo le 24-48 ore).

Dopodiché sarai pronto per pubblicare i tuoi contenuti con Instant Articles.