Street art

Lacoste si rifà il look con la street art

Tutta l'eleganza urbana di Lacoste Live reinterpretata da JonOne

di Silvia Scardapane

Anche la storica marca d’abbigliamento francese Lacoste ha scelto la Street Art. Per la stagione Autunno-Inverno 2015, infatti, Lacoste Live ha rilasciato una capsule collection di prêt-à-porter basata completamente sul concetto di eleganza urbana, pensata in esclusiva con John Andrew Perello in arte JonOne, street artist di origine americana e parigino d’adozione, tra i più richiesti nel panorama europeo, come conferma la recente collaborazione con il luxury brand di cosmesi Guerlain.

Lacoste_si_rifà_il_look_con_la_street_art

I segni lesti e furiosi che caratterizzano la produzione dell’artista sposano la nota eleganza dei capi sportivi Lacoste Live e, allo stesso tempo, rimandano alla giovinezza di JonOne, rifacendosi a quegli stessi segni che lo street artist realizzava durante gli anni Ottanta in metropolitana. La necessità di comunicare la forza e l’energia della strada viene restituita così dalle medesime sensazioni di un tempo, richiamando la potenza e la velocità dei treni, come avviene sulle grandi tele dell’artista.

Sulla collaborazione con Lacoste Live, JonOne ha dichiarato a Le Magazine:

“Ho sempre sognato di lavorare con Lacoste Live, poiché lo considero un marchio che collega tradizione e modernità. Sin da bambino, quando ancora abitavo a New York, indossavo capi Lacoste, e allora indossare una polo Lacoste significava che la vita non ti andava poi così male. Lacoste Live rappresenta il passaggio allo stile moderno e contemporaneo, ed amo molto l’energia che infonde, è qualcosa in cui mi immedesimo.”/blockquote>

Il look da strada dell’iconico coccodrillo verde è stato ufficialmente presentato con un evento tenutosi alla galleria La Rotonde nel 19° arrondissement di Parigi, dove tra moda, musica e performance artistiche, lo street artist ha svelato l’intera collezione, rendendo così noto anche il ritratto di René Lacoste, patron del marchio fondato nel 1933, che ha realizzato, senza tradire il suo stile, su una T-shirt basic, proprio come fatto in passato con Abbè Pierre e Marianne Delacroix.

lacoste_si_rifà_il_look_con_la_street_art

JonOne non è il primo street artist ad aver collaborato con Lacoste Live: nel 2013 la maison di moda aveva puntato sull’arte di Honet aka HNT, street artist e illustratore francese, dimostrando una vivace precocità nella produzione dedicata al mondo della Street Art.

lacoste_si_rifà_il_look_con_la_street_art

Streetness non poteva non cogliere la sintonia che Lacoste Live cerca con la strada e che trova collaborando con street artist francesi o che in Francia lavorano, rafforzando, allo stesso tempo, storia, tradizione e il rapporto con il proprio target giovanile.