Con Peugeot la Street Art trionfa sui grandi boulevard di Parigi

Nel centralissimo showroom parigino arriva Urban Life in Color che propone la 108 Tattoo Concept e il nuovissimo BB1



peugeot street art

(di Giuseppe Arnesano)

Questa settimana Streetness ritorna a sfrecciare nel mondo delle quattro ruote. Oggi parliamo dei nuovi arrivi in casa Peugeot: la piccola 108 Tattoo Concept e il prototipo completamente elettrico BB1. Entrambi sono stati presentati qualche settimana fa nell’inedita esposizione Urban Life in Color, contest automobilistico promosso da Peugeot Avenue Paris.

Il grande brand del leoncino rampante, che vanta anche una collezione museale tutta italiana a San Gimignano (Siena) dedicata alle proprie auto e alla storia del marchio francese, lancia un’aggiornatissima e coloratissima sfida per la campagna promozionale delle nuove city cars.

peugeot collezione

Dopo la preview del 2014 al Salone di Ginevra, la casa automobilistica transalpina percepisce e recepisce, in maniera accattivante e giovanile, le tendenze pubblicitarie del momento e punta tutto sulla Street Art. A pochi passi dall’Arco di Trionfo, lungo i viali dei Champs-Élysées, il set espositivo organizzato da Peugeot Avenue coinvolge così l’artiste graffeur DARCO.

peugeot arte

Primo writer in Francia ad essere condannato nel 1989 per danneggiamento di beni pubblici, DARCO riuscì a commutare la pena in un coinvolgente lavoro di ristrutturazione, realizzando diversi murales nella storica stazione ferroviaria di Gare du Nord di Parigi. Nel 1992 è stato tra i primi ad essere riconosciuto artista a tutti gli effetti e, sin da allora, conduce una ricerca stilistica incentrata sì sui graffiti, ma aperta anche alle continue sperimentazioni in 3D.

peugeot street art iniziativa

In questa occasione, quindi, lo showroom di Peugeot Avenue si è trasformato in un vero e proprio cantiere underground, dove DARCO, con diversi strumenti, oltre ad eseguire lavori sui muri interni ed interagire graficamente con una porzione di superficie digitale, ha siglato sotto il logo della concessionaria la sua tag, elaborando infine una libera e vivace composizione sulle vetrine esterne che affacciano sul grande boulevard. L’aggressivo design della 108 e il futuristico progetto dalla BB1 accolgono così con grande eleganza e stile le idee creative di DARCO.

peugeot darco

La nuova gamma cromatica delle due auto, disponibili in otto tonalità, sette temi personalizzati e tre tipi di rifiniture interne, colpisce per lo spiccato dinamismo delle forme, inclini ad un tipo di lettering quasi avveniristico, e per le suggestive sfumature dei colori realizzate dall’artista parigino.

Il caso di Peugeot Avenue Paris e DARCO sottolinea, da una parte, la forza trainante della Street Art che prosegue ad affascinare i grandi marchi internazionali, e dall’altra invece come questa disciplina facilmente si adatti ai differenti strati della città. Ancora un altro segnale che la Street Art e gli Street artist possono essere sul serio nel vivo e nella diversità della società contemporanea, quando l’azienda di turno ne rispetti il valore.