The Survival Kit: creativi, ecco come sopravvivere alla vita d'agenzia

Sei un creativo? Questi kit di sopravvivenza ti salveranno dagli imprevisti!

Scalare l’Everest? Attraversare a nuoto il Canale della Manica? No.
Per molti creativi l’impresa è (solo all’apparenza) molto meno ardua: arrivare a fine giornata indenne e uscire da lavoro in orario, senza essere placcati all’uscita da inquietanti domande come “Ma come stai messo?” oppure “Dove vai? Non hai visto le email?”.

Impellenti deadline, consegne ASAP e molti altri termini ingiustamente strappati dalle braccia del dizionario inglese, tutto sembra contribuire a rendere più concreto che mai il pericolo del più temibile degli accadimenti: l’imprevisto.

Per fortuna tutto il mondo è paese, ovvero non siete soli a questo mondo: ecco perché l’agenzia creativa canadese Phoenix ha ideato questi imperdibili Kit di Sopravvivenza per Creativi che, se è vero non potranno impedire agli imprevisti d’agenzia di saltare fuori all’improvviso, quantomeno vi permetteranno di sopravvivere con classe strappandovi un sorriso.

LEGGI ANCHE: Dieci cose da sapere per sopravvivere in una agenzia

Ecco qui una rapida rassegna dei Survival Kit, ma non dimenticate di fare visita al sito onepage firmato Phoenix!

1. Il Kit di sopravvivenza allo straordinario

Il più frequente degli imprevisti è sicuramente lui, lo straordinario. Ma con questo Survival Kit potrete affrontare al meglio le ore extra passate in ufficio, grazie all’attenta selezione di accessori pensata per voi, tra cui: una confezione di caffè nero colombiano con un indicatore del rapporto caffé/ore di straordinario, una pallina antistress e un simpatico badge che dissuaderà chi vi circonda dall’importunarvi.

2. Il Kit di sopravvivenza al black-out elettrico

Meno frequente ma possibile (soprattutto se si pensa che in certi casi, come si suol dire, piove sempre sul bagnato) è la mancanza di corrente elettrica. Dopo aver provato a cercare su internet il motivo di tale disguido solo per potervi poi ricordare che senza energia elettrica è pressoché impossibile che un router funzioni, non vi resta che consolarvi con questo Survival Kit. Come fare a meno, infatti, di una fisarmonica per allietare i vostri colleghi o dell’importantissimo badge per rassicurare voi e chi vi circonda?

3. Il Kit di sopravvivenza alle presentazioni

Nella frenesia generale è probabile che la vostra memoria faccia brutti scherzi e, si sa, i post-it non potranno salvarvi in eterno da ciò che, ammettiamolo, può succedere: dimenticare la presentazione con un cliente. Nessun problema: questo Survival Kit vi renderà presentabili e convincenti per l’audience che vi aspetta con pochi indispensabili accessori: Papillons per apparire stilosi (o semplicemente hipster), un indispensabile deodorante e, anche qui, un imperdibile badge motivazionale che vi ricordi che: keep calm, potete farcela!

Allora creativi, quale kit scegliereste da tenere sotto vetro per le emergenze? :)

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?