La street art premia i giovanissimi: l'anima urbana di Gatorade

I giocosi pinguini di Pao incarnano lo spirito urbano dei nuovi gusti di Gatorade

Questo articolo è a cura di INWARD, osservatorio che svolge ricerca e sviluppo nell’ambito della creatività urbana (street art, urban design, graffiti), operando con un proprio modello di valorizzazione, attraverso attività di Ricerca e azioni di Sviluppo nei settori Pubblico, Privato, No profit e Internazionale

(di Francesca Cartolano)

Dissetare con energia gli sportivi è sempre stata la missione della Gatorade.
Tre gusti per strizzare l’occhio e premiare i più curiosi, sperimentatori, amanti delle novità: i giovanissimi.
In occasione del lancio dell’edizione limitata Sport the Street, rivolta ai teenagers dell’urban sport, Gatorade ha ideato una gloriosa e mastodontica campagna di promozione valutando il mezzo più adatto per stabilire un contatto con il suo pubblico.
Il contatto è stato – con grande impatto – stabilito grazie all’opera del creativo urbano Pao.

Per gli energetici gusti dagli insoliti colori, un packaging special edition a firma dell’artista: Wild Mandarin (mandarino), Cool Blue (lampone) e Crazy Pink (pompelmo rosa).

Il suo lavoro non si è fermato all’ideazione grafica per l’edizione limitata, ma ha rappresentato l’anima di tutto il progetto: gadget personalizzati, campagne di street marketing e la possibilità di aggiudicarsi, con l’estrazione finale del concorso, una vera opera di creatività urbana, realizzato dallo stesso Pao nel luogo e con il tema decisi dal vincitore:“Compra una nuova Gatorade e vinci un murale direttamente a casa tua!”

Non si tratta più di una semplice questione di seduzione ma di completa identificazione: gli skaters, i basket players, gli appassionati di street soccer e tutte le anime urbane potenzialmente interessate, vivono intensi momenti di avventura quotidiana che, con leggerezza e giocosità, sono stati raffigurati dalle opere di Pao.
Ci si muove, si gioca, ci si relaziona con gli altri. Certo ci si affatica, si suda e piacevolmente si riprendono energie con un sorso di Gatorade.

La street art è il codice per dialogare con gli attori della strada, trionfo assoluto per un love brand che vuole coinvolgere il suo pubblico per renderlo non solo partecipe ma protagonista.
I giocosi, ironici, spensierati pinguini di Pao che, partiti dall’impreziosire le bottigliette, hanno personalizzato t-shirt e borsoni in palio hanno senza dubbio premiato le aspettative degli sportivissimi amanti dell’urban style e fatto prevalere l’esperienza dell’acquisto alla semplice scelta del prodotto.

Aiutando il marchio a sposare, con successo, la causa della redistribuzione del valore alla comunità che lo sostiene e partecipa alle sue iniziative.

Dissetando la gola e… lo spirito!