My Parade, trasforma le immagini in storia con il visual storytelling

Trasformare le tue fotografie in una storia? Grazie a My Parade puoi farlo e non è neppure difficile. Capiamone di più

My Parade, trasforma le immagini in storia con il visual storytelling

My Parade è una piattaforma online (in versione beta) che permette di creare visual storytelling con le tue foto.

“Fai prender vita alle tue esperienze e racconta la tua storia al mondo” sono le parole nella pagina about, a indicare con chiarezza le possibilità offerte dalla piattaforma: dare vita alle tue foto, trasformandole in una storia, nella tua storia.
Se invece volete curiosare nelle storie degli altri, potete dare un’occhiata alle gallery già pubblicate e provare a capire secondo quali meccanismi una fotografia diventa da semplice “scatto” a racconto.

Personalmente ho visto la gallery dell’Edison National Historic Site e A winter in Rajasthan, entrambe interessanti. Utilizzare My Parade è semplice: basta caricare le foto tramite Dropbox oppure con un comodo comando drag and drop.

Sappiamo bene quanto siano importanti le immagini nel web 2.0, quanto arricchiscano i contenuti testuali. Anzi, è più corretto dire che un’immagine può essere essa stessa un contenuto fatto e finito, autosufficiente: pensiamo alla forza virale dei meme visuali, a quanto rapidamente si diffondono e quanto raccontano, senza troppe parole.
Le immagini emozionano e trasmettono informazioni: sono immediate, trasversali, non vincolate alla conoscenza di una lingua: ecco dove sta la forza del visual storytelling e oggi, grazie a My Parade, possiamo costruire le nostre, di storie, con pochissimi click.

Occhio però: scegli bene le foto, perché non tutte le foto raccontano! Così come per i contenuti “scritti”, contano le emozioni: ci dev’essere tensione, commozione, empatia, azione…

Insomma, conta riuscire a generare una reazione emotiva in chi guarda, e per farlo occorre che i nostri scatti siano “narrativi”.Che altro dire? Niente, proviamo My Parade e lasciamo parlare, anzi raccontare, le immagini, le nostre immagini. Buon divertimento!

Scritto da

Ivano Steri

Web content writer, amo la letteratura fantasy, l'Inter e la scrittura a 360°. Nei miei interessi rientrano la musica indie, i documentari, l'universo digitale, i videogiochi, ... continua

Condividi questo articolo


Segui Hivoaki su Twitter .

Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it