Unconventional Days: Heineken [-12 al corso in "NON-CONVENTIONAL & VIRAL MKTG"]

Ricordate quando Heineken fece soffrire e poi gioire i tifosi milanisti?

Per i tifosi, lo si sa, il calcio in Italia è religione e rinunciare ad una partita importante come quella del 21 ottobre 2010 tra Real Madrid e Milan è qualcosa di impossibile. E’ questo che avranno pensato i tifosi milanisti quel giorno.

Durante la stessa giornata, a Milano, circa 1000 malcapitati tifosi hanno però dovuto accettare la proposta di andare ad assistere ad un concerto di musica classica presso l’Auditorium Mahler , obbligati dalle proprie ragazze, mogli, professori universitari e datori di lavoro, anziché guardare la partita tra amici e fiumi di birra.

La prima cosa che i ragazzi hanno adocchiato entrando in sala è stata la presenza di un enorme maxischermo posto alle spalle dei musicisti. Una volta iniziato il concerto sono state proiettate parole e frasi all’inizio senza senso ma che dopo 15 minuti hanno svelato l’arcano mistero.

L’iniziativa unconventional è stata organizzata da Heineken con l’aiuto della sofferenza dei tifosi milanisti.

Volete progettare campagne contagiose come questa? Non fatevi sfuggire il Corso in Aula in “NON-CONVENTIONAL & VIRAL MARKETING” targatoNinja Academy!

 

Credits:

Advertising Agency: JWT Milan, Italy
Executive Creative Director: Pietro Maestri
Creative Director: Bruno Bertelli
Head of art: Cristiana Boccassini
Art Director: Marco Viganò
Copywriter: Cristiano Tonnarelli