5+1 modi per aumentare l'engagement della vostra fanpage con i giochi

Da Walmart ad Amazon passando per Skittles, Buffalo Wild Wings e RedBull: come i brand hanno inserito nella loro Facebook marketing strategy contest e giochi.

via thevortex.it

L’engagement su Facebook non è cosa semplice: il modo migliore per coinvolgere gli utenti è conoscerli, provare a captare cosa più amano e condividere contenuti che possano apprezzare a tal punto da attivare le condivisioni, i commenti e la partecipazione in generale.

Abbiamo già analizzato insieme la ricerca che analizza le motivazioni dell’uso di Facebook secondo la variabile di genere. Se le donne apprezzano di più l’aspetto emotivo e sociale, gli uomini prediligono il social per la condivisione dei contenuti anche se con percentuali inferiori. E’ proprio questo il punto: come conquistare “emotivamente” e “socialmente” gli utenti con la vostra brand page?

Secondo Social Media Examiner una buona soluzione consiste nell’utilizzo dei giochi. Ecco quindi 5 modi +1 per introdurre il divertimento nel vostro Facebook marketing.

Ovviamente, cari Guerrieri, vi invitiamo ad attuare le proposte che troverete di seguito rispettando le norme dello Stato Italiano e del regolamento di Facebook!

1. La fan photo of the week

La prima cosa da fare è rendere gli utenti parte integrante della vostra comunicazione social.

Poichè ai fan è cosa gradita vedere il proprio nome pubblicato su una brand page, coinvolgeteli in un contest come ad esempio la “Fan photo of the week”: chiedete loro di mandare una foto che abbia a che fare con un argomento preciso (scelto da voi) e quindi, fatta la selezione, scegliete il vincitore premiandolo con la pubblicazione del contenuto in maniera ufficiale, magari utilizzando la foto vincitrice anche come immagine di copertina.

Il vincitore condividerà con tutti gli amici il lieto evento e così la vostra pagina sarà visibile sulle home feed dei suoi contatti aumentando il buzz positivo a vostro favore.

Facebook: 5 modi + 1 per aumentare l'engagement con i giochi

Un esempio concreto ci arriva da Walmart. La multinazionale che si occupa di grande distribuzione organizzata chiede a propri utenti di caricare una foto tramite l’applicazione di Facebook. Con questa scusa i fan visitano la pagina dell’azienda per trovare il form dove postare il contenuto… e that’s it!

Volete rendere ancora più divertente il contest? Potete chiedere agli utenti stessi di votate la miglior foto, provate a valutare i contenuti a seconda del successo che hanno tra fan magari valutando like, commenti e share. Poi condividete la foto vincitrice e magari, come Walmart, utilizzate un’app di Facebook per il contest, rendendo la gara più semplice ma anche raccogliendo così maggiori informazioni sugli utenti.

2. Il fan photo showdown

Molto simile al “Fan photo of the week”, il “Fan photo showdown” è un contest che, però, permette il coinvolgimento diretto degli amici dei vostri utenti per giudicare il contenuto, e il vincitore passa a un livello successivo del gioco.

Facebook: 5 modi + 1 per aumentare l'engagement con i giochi

L’esempio di Amazon è particolare. L’azienda ha proposto il ‘Gladiator Showdown‘ su Facebook mettendo in palio un viaggio di 10 giorni in Italia per la Maratona di Roma. Ogni giorno i fan postavano le loro personali foto di Gladiatori e Amazon di volta in volta sceglieva l’utente che poteva passare alla selezione successiva. Individuati i 16 finalisti gli amici dei fan hanno avuto a disposizione una settimana per scegliere la foto preferita.

Facebook: 5 modi + 1 per aumentare l'engagement con i giochi

Per creare più coinvolgimento tra gli utenti potreste quindi fare le selezioni a eliminazione, dare un tempo limite per caricare i contenuti, collegare il contest a un evento importante di portata magari internazionale e, inoltre, ospitare la gara direttamente su Facebook pubblicizzandola però anche sugli altri social media.

3. Le classifiche

Inserire la classifica del gioco aumenta il coinvolgimento, così facendo si possono vedere le posizioni degli utenti o delle squadre e i fan possono seguire l’andamento del concorso, i voti e le varie posizioni.

Facebook: 5 modi + 1 per aumentare l'engagement con i giochi
Skittles, il brand che produce confetti alla frutta, ha inserito una classifica a “schema piramidale” mettendo in palio un milione di Skittles. L’azienda ha chiesto ai fan di condividere, senza limiti, il video promozionale di Skittles regalando una caramella virtuale per ogni share e, alzando la posta e il coinvolgimento, ha premiato anche gli utenti che invitavano i loro amici alla condivisione.

Facebook: 5 modi + 1 per aumentare l'engagement con i giochi

Per il concorso a classifica vi suggeriamo, inoltre, di utilizzare app come BadgevilleGigya o Scirra, poi di ospitare il contest direttamente su una landing page di Facebook e aggiungere l’elemento di condivisione sociale per la partecipazione, come possono essere i bonus, in maniera tale da allargare e potenziare il vostro marketing.

4. I videogiochi

Un maggiore coinvolgimento si può raggiungere includendo nel gioco l’elemento video che, già da se, cattura particolarmente l’attenzione degli utenti. I fan possono partecipare al videogioco con un avatar che dovrà portare a termine una mission superando di volta in volta livelli sempre più difficili.

Facebook: 5 modi + 1 per aumentare l'engagement con i giochi

 

L’esempio in tal senso arriva da Buffalo Wild Wings, la catena di ristoranti, che ha proposto il videogioco “Protect the football” in cui un bufalo, emblema dell’azienda, salta da una piattaforma all’altra raccogliendo gli oggetti che gli porteranno punti e bonus senza farsi distrarre da brutte situazioni che si susseguono durante l’avventura. I giocatori ottengono più punti se invitano gli amici a partecipare e il capocannoniere della settimana ottiene un premio.

Come realizzare il vostro videogioco? L’ideale sarebbe creare un gioco semplice, dalla mission facile ma accattivante allo stesso tempo. Inoltre una buona soluzione sarebbe è realizzare il videogioco tramite il Facebook Games Developer Center o magari affidare la sua realizzazione a uno sviluppatore di giochi.

Non trascurate poi gli utenti mobile: sappiamo che la fruizione dei contenuti di Facebook riguarda una larga fetta di utenti su smartphone, perchè quindi non coinvolgere anche loro?

5. Videogiochi social

Nello sviluppo del vostro Facebook marketing i giochi devono essere sviluppati al massimo per creare tanto coinvolgimento, quindi, quando deciderete di creare un videogioco, prendete in considerazione anche la possibilità di renderlo un momento di condivisione sociale, un argomento di chiacchiera e un passatempo da condividere con gli amici.

Se nel gioco l’utente ha la possibilità di ‘portare’ anche i suoi coetanei, i colleghi dell’ufficio e altre persone che normalmente frequenta nella vita quotidiana… il successo è assicurato! Chi non è tanto narciso da volersi vantare nella propria community di essere stato capace, magari, del miglior risultato? E poi ahi voglia degli sfottò a chi invece dimostra scarse abilità 😉

Facebook: 5 modi + 1 per aumentare l'engagement con i giochi

Redbull ha praticamente applicato tutto questo promuovendo tantissimi giochi ‘sociali’ sulla fan page di Facebook, con i videogiochi al pc o in mobile e realizzando competizioni a livello internazionale. La maggior parte dei contest dell’azienda si caratterizzano per il coinvolgimento di tutta la propria audience sia come singolo giocatore sia in team.

Quindi, ricapitolando, la migliore strategia per il punto 5 prevede la realizzazione di videogiochi dedicati a singoli utenti e community che diano incentivi alla partecipazione come bonus, prodotti gratuiti o anche solo la possibilità di potersi vantare pubblicamente degli ottimi risultati raggiunti. Da non trascurare però la visibilità del gioco, quindi si potrebbe anche pensare alle Facebook Ads per le app mobile.

+1

L’elemento ‘più 1’ è rappresentato dalla vostra creatività! Non fermatevi ai punti che vi abbiamo proposto ma andate oltre, anche in riferimento alle preferenze dei vostri utenti. Mixate le 5 varie strategie e osate: per portare i fan ad affezionarsi al vostro brand servono idee e coraggio, ma anche tanta voglia di divertirsi e divertire.

Certo “content is king” ma “engagement is queen” ed “entertainment is prince”.  😎

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?