Javier Peréz: creatività da scrivania su Instagram

La pagina Instagram di Cintascotch, dove una pinzatrice diventa Alien

Javier Perez, nato in Ecuador nel 1985, gestisce un profilo Instagram in grado di meravigliare con una pinzatrice oppure con un paio di forchette.

Abituati sempre più a stupirci per creazioni ai limiti della fantascienza, a rimanere colpiti solamente se qualcosa si mostra interattivo, provocatorio o rivoluzionario, abbiamo tutti un po’ perso la capacità di “pensare piccolo” che predicava Bill Bernbach (Think Small). Abbiamo cioè un po’ perso di vista l’idea che per colpire qualcuno, mandare un qualche messaggio e farsi apprezzare non sia sempre indispensabile alzare l’asticella dell’innovazione tecnologica, progettare costruzioni sempre più alte che ricordino un po’ una lotta a chi ce l’ha più lungo o rivoluzionare questo o quel campo.

Javier Perez ci ricorda che la creatività e la capacità di sorprendere stanno anche sulle nostre scrivanie nelle nostre cucine e non richiedono di eccellere in nessun tipo di arte.

La creatività è sufficiente.

La pagina Instagram di cintascotch, questo è il nome da cercare se volete seguirlo, dimostra come è sufficiente saper guardare le cose in maniera diversa da come le si guarda normalmente, uscire dagli schemi, un po’ come il gioco dei nove punti da unire con sole 4 linee (tratti non curvi) senza mai sollevare la penna dal foglio.

Cintascotch dimostra quindi come basta smettere di credere che un floppy e una memory card siano solo supporti di memoria, ma si possano pensare anche, per età e dimensioni, come padre e figlia.

Oppure ancora, smette di vedere una forbice come tale e la immagina come le gambe affusolate di una ballerina.

 

 

E la lista di “prospettive capovolte” continua:

 

 

Dopo questa selezione delle sue creazioni pubblicate, se vi siete resi conto che cose così le facevate anche voi da un bel po’, non c’è alcun problema. Con l’hashtag #javierperez potete postare le vostre creazioni su Instagram e provare a fare meglio di lui.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?