Reinventare l’online adv: la SEO per immagini di Volkswagen [VIDEO]

Nuovi modi per fare SEO, nuove occasioni per ingaggiare i consumatori.


Cosa appare nella vostra mente quando sentite menzionare la parola SEO? Keywords, tag, metatag, link building… Tutto giusto, ma forse non avete ancora pensato ad utilizzare per la vostra strategia dei messaggi visivi creati all’interno dei risultati di ricerca di Google Immagini. Come ha fatto qualche tempo fa Volkswagen.

L’art director Gus ter Beek ha progettato una brillante campagna per il brand tedesco sfruttando il posizionamento di alcune immagini per far apparire qualcosa che non vediamo certo spesso quando facciamo una ricerca online. Quante ore di lavoro ci saranno volute per creare questa SEA (Search Engine Advertising) fare sì che coloro che digitavano “ultimate business car” vedessero quello che é a tutti gli effetti un banner pubblicitario?

Ma non é finita qui. AlmapBBDO ha realizzato per Volkswagen un video che é la miscela perfetta di interattività e coinvolgimento. Per promuovere il suo “side assist”, il sistema di sensori che avvisa il guidatore quando un pericolo fisico é in avvicinamento, l’agenzia ha utilizzato ingegnosamente la tecnologia di YouTube: nello specifico la possibilità di visualizzare l’anteprima dei frame del video é stata sfruttata per inserire una “istantanea fantasma” che l’utente può visualizzare solo passando il suo mouse nel punto indicato dal protagonista del video. Il pericolo che si avvicina è lì, in quel frame, (e nello specifico è un uomo corpulento che sta precipitandoi proprio sopra il nostro simpatico interlocutore) che ce lo preannuncia proprio come farebbe il sistema di sicurezza Volkswagen.

Fiuuu, per un pelo! ;) Due gran belle idee, no?

ARTICOLI CORRELATI

Come scegliere il giusto consulente SEO?

Come incrementare le vendite grazie al SEM [INTERVISTA]

Come il SEO influenza il Web Marketing

Strategie di SEO & SEM? La parola a Davide Pozzi & Gianpaolo Lorusso, docenti del Ninja Master!

6 consigli sul SEO per le imprese [INTERVISTA]

Commenta

  • Matteo

    Mi piace, è un modo tutto nuovo di intendere Google come luogo per comunicare.

adv
Corso Intensivo in Non-Conventional & Viral Marketing