Le 10 pubblicità più virali di David Beckham

Una classifica di Unruly Media riporta i 10 spot più popolari di quello che è considerato lo sportivo più brandizzato di tutti i tempi

Nel Regno Unito è un’istituzione al pari della regina e dell’ afternoon tea. Nessuno si sentirà offeso se definiamo David Beckham come il calciatore mediaticamente più importante di tutti. La sua decisione di appendere le scarpe al chiodo ha lasciato milioni di fan attoniti.

Amato dagli uomini per la sua classe in campo ed idolatrato dalla donne per il suo fascino, su di lui si sono consumati documentari, articoli, trasmissioni, film e (ovviamente) pubblicità. In questi anni lo Spice Boy ha venduto di tutto ed in ogni angolo del globo. Dalla biancheria intima alle bibite gassate ha praticamente sponsorizzato qualsiasi cosa fosse possibile.

Elegante, educato, bello, leale, sportivo vero. Sarebbe capace di vendere la criptonite a Superman. Non a caso si stima che il brand Beckham possa valere oltre 50 milioni di euro l’anno solo in termini di endorsement. E ci aspettiamo che continui a contare tanto, nonostante l’addio al calcio giocato.

Unruly Media ha misurato la viralità dei commercial di Mister Bechkam. Di seguito vi proponiamo la classifica dei 10 spot più viral che lo vedono come protagonista, molti dei quali non sono mai arrivati in Italia. Qual è il vostro preferito?

#10

Beckham colpisce il gong da una distanza siderale con uno dei suoi celebri calci piazzati e fa partire “i giochi olimpici delle persone comuni”. Samsung si collega alle Olimpiadi 2012 con un londinese d’eccezione per sponsorizzare il suo Galaxy S III.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=0QfelajE4wk’]

#9

In questo simpatico video di Adidas il nostro David sorprende alcuni fan sbucando improvvisamente dopo alcune foto. Anche qui David fa da trait d’union tra la marca e l’evento di London 2012, puntando sullo spirito britannico che tanto si è rafforzato durante le Olimpiadi.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=g0OzSpzYe6I’]

#8

Anno 2004. Un Beckham con i capelli lunghi e condottiero dei galacticos del Real Madrid, è assistito da Ronaldinho, Roberto Carlos e Francesco Totti in un combattimento non conventional per questo spot Pepsi ambientato nel Medioevo.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=AYWAq0AbU-E’]

#7

L’ex simbolo del Manchester United suona l’inno alla gioia colpendo un muro di tamburi con alcuni palloni. Sempre Samsung. Sempre per London 2012.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=HX6CFJNF1FI’]

#6

In questo spot 2012 di Burger King si punta molto di più sul Beckham sex symbol rispetto al Beckham calciatore, senza mancare d’ironia. In fondo chiunque sarebbe più che felice di trovarsi di fronte Becks che ordina un frappè. Giusto?

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=7p5fhPkdJZM’]

#5

Un altro spot Adidas nel 2012 per il nostro eroe coadiuvato da Leo Messi e Katy Perry.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=R3XwVMs-rmA’]

#4

Lo spot che H&M ha presentato per la notte del Super Bowl. Non brillerà per creatività ma ha spopolato sui social e le donne potrebbero spiegarci il perchè.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=8Y_4pESEIh0′]

#3

Sul podio la versione francese dello spot Pepsi del 2002. Metti da una parte Beckham, Raul, Roberto Carlos, Veron, Petit, Rui Costa e Davids. Dall’altra una manciata di lottatori di sumo. Spettacolo.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=qvt_Ae1eRPo’]

#2

Nel 2011 Pepsi fa uscire questo suggestivo video che ha sconvolto tantissime persone. In un secondo momento si è scoperta la sua natura fake ma ciò non ne ha ostacolato la viralità.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=2lvRv2mnYLU’]

#1

Il più grande successo virale di Beckham è anche il suo spot più recente. Girato nel Febbraio 2013 e diretto da Guy Ritchie, vede la star inglese affrontare una serie di sfortunati eventi che lo portano a rimanere nudo. Grazie ad un cane dispettoso che gli chiude la porta di casa, l’ormai ex-calciatore non può fare altro che inseguire il SUV della sua mogliettina Victoria e riprendersi i vestiti.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=il21FZu-IUY’]

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?