Flexer: la fotocamera digitale adatta a tutti!

Per chi è alle prime armi con la fotografia e per le persone meno fortunate, che avranno uno strumento per immortalare i ricordi

Flexer: la fotocamera digitale adatta a tutti!

La fotografia ha assunto con il tempo un valore differente: è diventata social, condivisibile, per moltissimi un passatempo.
Tutto questo grazie allo sdoganamento di apparecchiature tecnologiche come gli smartphone: obiettivi sempre più precisi, megapixel in aumento di anno in anno, software che permettono di modificare in tempo reale e in pochissimi step anche la foto più indecente.

Flexer: la fotocamera digitale adatta a tutti!

Ma non per tutti è così: semplicità di utilizzo e prezzo (se pensiamo alle reflex ad esempio) non sono sempre barriere facili da abbattere.

La Flexer Liquid (pensata dal designer MinSoon Kim) è un piccolo gioiellino, diciamolo pure: obiettivo in silicone liquido che può passare da grandangolo a teleobiettivo, schermo in back per rivedere i propri scatti e la ricarica delle batterie che avviene tramite una rotellina da far scorrere su di una superficie. Davvero splendida.

Soprattutto perché è stata ideata per chi non ha modo, nè le capacita, di catturare i sogni e le speranze in una foto: ad esempio nei paesi più poveri potrebbe essere utile per dare anche a quelle persone la possibilità di ricordare la propria infanzia o rivedere/raccontare i cambiamenti nel tempo.

Flexer: la fotocamera digitale

A noi l’idea piace molto. Voi che ne pensate?

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?