Lo spoof dei fashion video 'alla moda' di Viva Vena [VIDEO]

Dopo il video di Alexander Wang, un altro short film in cui la moda si prende meno sul serio.


Quando sono sola, mi piace fingere di essere dentro ad un film, quel genere di film che non capisco…Ascolto vecchi dischi degli anni ’60, che sono di gran lunga migliori della roba di oggi, più autentici…“.

Sono solo alcuni passi di questo sottile monologo di Lizzie Caplan, protagonista dell’originale fashion video di Viva Vena, brand di abbigliamento americano. Immersa in un tripudio di inqudrature e scenografie neo vintage, l’attrice veste i panni di una ragazza che racconta sé stessa in un video dall’impronta hipster e romantica, riciclando frasi che leggiamo ovunque, in rete, sui blog di tante adolescenti o aspiranti fashion blogger un pochino omologate.

Vena Cava è un giovane brand dell’industria della moda che si distingue non solo per le sue linee creative ma anche per un’attento e innovativo approccio al marketing, al consumatore e al suo stile di vita: il blog istituzionale è un vero e proprio punto di incontro per la community di fans dal brand, dove viene promosso un preciso gusto estetico e forme di consumo artistiche, ospitando anche contributi di artisti amici e provenienti da settori altri rispetto alla moda.

Vena Cava è nato nel 2003, prima del boom della moda vintage, di Instagram: per smarcarsi da questa tendenza oramai mainstream, ecco allora nascere questo video che ironizza sui tanti prodotti del genere, su un gusto recentamente tornato sulla cresta dell’onda e preso spesso appunto per quello che è: una moda da seguire.