Google Maps torna sui dispositivi Apple [BREAKING NEWS]

Dopo una serie numerosa di gaffe delle mappe di Apple, Google Maps ritorna su iTunes

L’anno volge al termine ed è il periodo ideale per i rendiconti. Uno degli avvenimenti Apple più controversi del 2012 riguarda la faccenda delle maps app. Dopo aver riscritto da zero l’app Mappe, a Settembre Apple ha deciso di negare la diffusione di Google Maps tramite iTunes, con il risultato che l’app per la navigazione satellitare più popolare fu bannata dai dispositivi della mela. I problemi non si sono fatti attendere.

 google_maps_di_nuovo_per_apple2 google_maps_di_nuovo_per_apple

Ma il dramma non era solo per le autostrade “rally”, i ponti “abbattuti” o i fast food “monumentali”. Si sono verificati anche errori stradali che hanno messo in pericolo la salute degli automobilisti.

Esemplare è stato il caso australiano: Apple Maps segnalava in modo errato la città di Mildura, conducendo i guidatori in un luogo deserto ed assolato. Samsung di recente ci ha anche fatto un’operazione di ambush marketing.

Dopo una serie numerosa di gaffe, che è costata il posto a molti manager di Apple, Google Maps ritorna su Apple in una veste totalmente riprogettata:  adesso GMaps per Apple permette tutto ciò che era possibile per Android, come informazioni sui mezzi pubblici ed indicazioni vocali e passo per passo. Come dichiara Daniel Graf sul blog ufficiale di Google, infatti:

“Al cuore di questa applicazione c’è il nostro impegno costante nella costruzione della world map, che include informazioni dettagliate su più di ottanta milioni di aziende e luoghi d’interesse. Visualizza in anteprima i luoghi che vuoi raggiungere con street view e guarda gli interni del palazzi con Business Photos per decidere di prenotare un tavolo o vedere se è meglio andare al bar. Per raggiungere i tuoi luoghi, avrai a disposizione la guida vocale, la navigazione passo per passo, le condizioni del traffico in tempo reale per evitare le code. E se deciderai di usare i mezzi pubblici, ricerca informazioni su più di un milione di fermate!

Il mondo intorno a noi è in costante cambiamento e, grazie ai vostri feedback, abbiamo fatto decine di migliaia di aggiornamenti per rendere google Maps più accurato e user-friendly. C’è una simpatica feature nell’app: se vedete che c’è qualcosa che non va, scuotete semplicemente il telefono e mandateci il vostro feedback”.

Questo conferma la linea di Google: Don’t be evil, nemmeno con i più acerrimi nemici.

Se avete intenzione di passare nuovamente (o per la prima volta) alle mappe di Big G, cliccate sull’icona dell’App per scaricarla direttamente di iTunes :) e mi raccomando: se Godzilla ha fatto danni anche qui, fatecelo sapere! L’app è scaricabile solo sulle piattaforme iOs 5.1 o successive, ed a breve uiscirà una versione dedicata per iPad.