Stronger, inno alla vita del Seattle Children’s Hospital [VIRAL VIDEO]

Un messaggio di speranza che viene da un giovane malato di leucemia. Una lezione di vita da non dimenticare mai.

“Quello che non uccide ti rende più forte …” è il coro incalzante che parte dai piccoli pazienti del reparto oncologico del Seattle Children’s Hospital, sulle note di “Stronger” di Kelly Clarkson. Il video è semplicemente emozionante, arriva al cuore trasmettendo una carica di energia e donando una sorriso a chi lotta contro il terribile male.

L’idea viene da Chris Rumble, un giocatore di hokey di 22 anni allegro e dinamico, che lo scorso aprile ha scoperto di essere malato di leucemia.

Sono il fratello maggiore di tutti e ho un sacco di amici qui al Seattle Children. Non era solo bello vedere i bambini felici, ma è stato anche bello vedere la gioia dei genitori mentre guardavano i loro figli ballare, cantare e divertirsi. I bambini potranno avere questo ricordo per sempre e condividerlo con i loro amici e familiari.

Il video di Chris, realizzato in collaborazione con i videomakers John Blalock e Mike Attie, fa parte di un progetto ben più ampio, il Children’s Not Now Creative Arts, un programma di interventi in ambito psico-sociale e creativo per sostenere i bambini malati di cancro.

Il programma li aiuterà a riappropriarsi della loro vita e della loro indipendenza. In particolare, attraverso la musica, i video e la fotografia, potranno raccontare le loro storie, comunicare a tutti che non si è soli nella battaglia per la vita, che si può e si deve combattere perché dall’unione e dalla condivisione delle esperienze arrivi la forza e la determinazione giusta per continuare e sperare!

“Ho amato, pianto e sorriso insieme. Spettacolare”: uno dei commenti più belli a questo video che sta facendo il giro del mondo lanciando a gran voce un messaggio di forza e speranza.

Scritto da

Laura Cardone

Laureata in scienze della comunicazione con una tesi sperimentale in linguistica 'Le donne nei messaggi pubblicitari'; prima classificata al corso di formazione politica 'Donne, ... continua

Condividi questo articolo


Segui Laura Cardone .

Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it