Risparmio Super fa il boom con un finanziamento di 400.000 euro [BREAKING NEWS]

Una nuova prova di forza e vivacità dell'ecosistema startupper italiano.

Risale a poche ora fa il comunicato stampa di Risparmio Super dove viene annunciato l’ottenimento di un finanziamento di 400mila euro. Il round d’investimento è finalizzato all’avvio di un’ulteriore fase di sviluppo della startup oltre che all’espansione sui mercati esteri.

Il finanziamento, secondo quanto dichiarato dai due fondatori, l’imprenditrice trentacinquenne messinese Barbara Labate e l’esperto del web italo-israeliano Zion Nahum, permetterà di offire agli utenti di Risparmio Super un servizio ancora più completo e accurato. Tra i nostri obiettivi c’è anche quello di aumentare i punti vendita monitorati, per garantire una presenza ancor più capillare sul terriotrio italiano.

I fondi che consentiranno all’azienda di avviare i suoi programmi di ampliamento provengono da Zernike Meta Ventures, joint venture italo olandese che gestisce il fondo Ingenium Provincia di Catania dedicato alle imprese più innovative della provincia e LVenture, venture capitalist gestore dell’incubatore EnLabs.

Sempre dal comunicato stampa riportiamo quanto dichiarato da Luigi Capello, fondatore di LVenture e di EnLabs: Il nostro obiettivo è quello di individuare aziende capaci di apportare valore all’ecosistema industriale italiano, che, nel lungo termine, abbiano la capacità di trasformarsi in innovazione duratura per il nostro Paese. Sicuramente il potenziale di crescita di Risparmio Super è altissimo, anche perché risponde in modo semplice e innovativo alla concreta esigenza di risparmio che interessa un pubblico amplissimo: un vero e proprio servizio al consumatore al quale viene data la possibilità di muoversi con intelligenza e consapevolezza nel mare magnum delle offerte promozionali.

Che cos’è Risparmio Super

Risparmio Super è l’unico sito italiano che, ad oggi, riesce ad analizzare e confrontare in modo capillare 45 compagnie della GDO (per un totale di 10.000 punti vendita!) comparando quotidianamente i prezzi di: generi alimentari, prodotti per l’igiene, elettronica di consumo ed elettrodomestici.

La startup ha sede a Milano e Catania e negli utlimi due mesi ha registrato un incremento degli utenti da 30.000 a 100.000, conquistando in questo modo una posizione di leadership assoluta sul mercato nazionale della comparazione online dei prodotti.

In passato, il team di Risparmio Super, si era fatto già notare a livello internazionale trionfando al Plug & Play International Expo 2011 ed al Mind the Bridge 2010.

Insomma un’ottima notizia per il panorama startup italiano che ci fa ben sperare per una chiusura in positivo di questo 2011.