7 spot che parlano al mercato LGBT

Sette spot, selezionati tra 50, per illustrare il marketing shift verso un target più appetibile.

David Griner, esperto di Social Media Strategy, ha stilato una lunga classifica di spot che riguardano il mondo omosessuale, un mondo che nel palinsesto della Tv moderna risulta ancora un tabù!

Il mercato di cui parliamo viene definito dalla sigla LGBT (lesbiche, gay, bisessuali, transgender), un mercato che corrisponde al 5% e il 10% della popolazione mondiale (dati OMS) e che secondo recenti statistiche ha una maggiore disponibilità di reddito, circa il 33% in più rispetto alla media, a causa di diversi fattori tra cui: un’istruzione media più elevata, il conseguente accesso ad una professione più remunerativa e per ultimo l’assenza di figli. (commaonline.it)

Questo mercato ovviamente non è indifferente alle grandi aziende, qui di seguito vi presentiamo 7 commercial estratti dai 50 spot più rappresentativi del mondo omosessuale.

Surprise, he/she is gay!

Don’t tell Mom!

Swings both ways

http://youtu.be/Mp4vG4LO288

Actually straight

Lesbians are hot

Activist

Inclusive

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=bB90Vkyqrts’]

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?

Scritto da

Giuseppe Morcone

Ciao mi chiamo Giuseppe Morcone detto Peppe a Napoli e Beppe a Milano, sono laureato in Scienze della Comunicazione presso l'università Suor Orsola Benincasa di Napoli dove ... continua

    Condividi questo articolo


    Segui Kensaku .

    Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it