Honda e il premio nei cereali a grandezza naturale

Dalla nuova Honda Civic alle campagne di Mini, le auto diventano gradite "sorpresine"

Macchine e divertimento: un connubio perfetto, anche per l’advertising.

Se guidare vi fa tornare un po’ bambini e l’auto è per voi -tra le altre cose- un bel giocattolone, l’ultima trovata è quella per il lancio della nuova Honda Civic 2012, il cui motto è proprio “Driving is fun”. Probabilmente tutti ricordiamo le sorprese pescate in fondo alla scatola di cereali, o al fustino di detersivo; l’auto, reinterpretata dai creativi dell’agenzia Dare, diventa proprio una particolare “sorpresina” che esce da una gigantesca scatola di cereali di cartapesta, oltre 6 metri d’altezza. L’installazione è stata posta per diversi giorni davanti alla galleria d’arte di Vancouver, in Canada, destando la sorpresa e l’interesse dei passanti…del resto, un regalo così non si trova tutti i giorni!

http://www.youtube.com/watch?v=G2a9B4thsZg&feature=player_embedded

Ma quella di Honda è solo l’ultima di una serie di campagne divertenti e giocose, che riportano all’infanzia. Sempre restando in tema, riproponiamo la campagna natalizia 2010  del brand Mini, nella suggestiva cornice di Amsterdam: chi non vorrebbe ricevere una Christmas box di questo tipo?


Risale al 2008, ma è sempre bello rivederla: ancora Mini, che ha fatto della creatività  il suo marchio di fabbrica, presenta il modellino extra large.

Ricordate anche voi qualche campagna di questo tipo?

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?