RadioApps: le trasformazioni della radio secondo il mobile! [TREND]

I tuoi programmi musicali preferiti sempre con te sul tuo device!

Gli anni passano per tutti, ma la musica, quella almeno, resta sempre giovane. La riascolti anche dopo 20 anni e riaffiorano le stesse emozioni del passato. Ma la radio, la buona cara vecchia radio, anche lei non invecchia? Beh, pare che la radio non invecchi mai: è il media meno invasivo, quello che ti accompagna ovunque tu sei, in macchina o a casa, mentre cucini o studi. La fruizione della radio è fluida perché si adatta al quotidiano di tutti; grazie al Mobile questo mezzo oggi può rifarsi una giovinezza tutta nuova!

Molti cellulari, anche quelli più datati, sono dotati di radio FM/AM ma l’iPhone ancora no. Qualche utente si lamenta, altri studiano il modo di fare jailbreak sul proprio melafonino.
Ma perché complicarsi la vita se esistono apps per tutti i gusti e i devices, inclusi i tablet, che vi danno la possibilità di scegliere tra migliaia di canali disponibili?
Già, il futuro della radio: una scelta vastissima di stazioni ovunque tu ti trovi, tutto senza dover spostare l’antenna e senza il gracchiare a cui qualcuno è anche un po’ affezionato. La possibilità di trovare non solo il programma radiofonico preferito, ma addirittura il genere musicale che più ci piace.

Chi usa la radio in streaming via internet sa già quanto comodo e interessante sia questa opportunità; l’esperienza mobile ha il valore aggiunto di essere sempre a portata di mano. A volte meglio delle radio incorporate sul tuo cellulare, perché l’offerta è più vasta. Ovviamente qualche contro c’è: occorre un buon piano tariffario e una batteria che duri a lungo, perché il traffico dati è consistente.

Ecco le apps per lo streaming radio più scaricate e quelle delle stazioni italiane più famose.

Wunder Radio

Il Rolling Stone dice che è la migliore, un po’ costosa, 5 euro circa, ha una grafica semplice e grazie alla geolocalizzazione via gps trova le emittenti più vicine a voi. Oltre 30mila stazioni, incluse quelle italiane, permette di scaricare anche quelle che non trasmettono in formato compatibile con l’iPhone. Supporta anche bitrate bassi, cioè rinunciando a un po’ di qualità puoi collegarti alla tua radio preferita anche senza WiFi. Qui trovi i link per i download per Blackberry e Windows, qui sotto invece quelli dell’Apple Store e di Android Market.

Wunder Radio

 

TuneIn Radio

L’app, costo irrisorio 0,79 euro, è molto veloce nello switch, permette di salvare le radio preferite e di registrare i programmi che si sta ascoltando. Inoltre ha un browser personale in cui è possibile navigare durante l’ascolto, evitando l’apertura di altre applicazioni. Qui trovi maggiori informazioni e i link ai download per tutti i device, sotto quelli per iTunes e Android.

TuneIn Radio

 

RDS

La prima stazione in Italia in formato app, è interessante perché interattiva: permette di votare le canzoni in programma e partecipare a concorsi dopo aver fatto login sul sito della radio. Qualche difficoltà per la connessione non WiFi, integra podcast e news e la possibilità di navigare sul sito di RDS. Ecco l’app per Apple e Nokia.

RDS

 

Virgin Radio

L’app per chi ama il rock! Esiste anche l’app Virgin Radio Tv che permette di vedere in video ciò che accade negli studi di Milano. Più di un canale a disposizione, dagli anni 80, ai 70, all’hard rock, il classic e l’alternative. Qui il link a tutti i downlod e sotto quello per Apple.

Virgin Radio TV

 

iDeejay

Disponibile da poco e già scaricatissima, è  l’app free di Radio Deejay che permette di messaggiare in diretta col programma. Ha una sezione con le 50 songs più ascoltate del momento da poter ascolatre in prewiev. Disponibile per iDevice, qui sotto il link a iTunes.

iDeejay

 

Awareness! The Headphone App

Ti piace l’idea di ascoltare la tua playlist preferita ovunque ti trovi con il tuo device e un paio di cuffie? Allora per te che non smetti di ascoltare musica anche in mezzo al traffico, in metropolitana o mentre pedali in bici, ti consigliamo questa app. Durante l’ascolto musicale l’app invia automaticamente in background i rumori percepiti dal microfono esterno che superano una certa potenza. Funziona anche su suoni molto bassi, così che se qualcuno vi sta parlando potrete sentirlo senza togliervi gli auricolari. Per un ascolto in tutta sicurezza!

Awareness! The Headphone App
Ora tocca a voi suggerirci la vostra Top of the App Radio!