Il primo music painting italiano: Lacrime di Giulietta [VIRAL VIDEO]

Poetico e innovativo questo video musicale che diffonde un messaggio ambientalista.

Le musiche di Matteo Negrin, chitarrista, pianista e compositore torinese, accompagnano le sapienti mani dell’illustratrice Alice Ninni, diretta da Luca Cattaneo. La composizione musicale si chiama Lacrime di Giulietta e fa parte dell’album Glocal Sound.

Il successo è arrivato inaspettato, il video ha raggiunto in poco più di un mese oltre 700.000 visualizzazioni.

Negrin spiega:

il video è nato come primo esperimento di animazione su pentagramma, dal momento che non mi risultano precedenti applicazioni del genere “music painting”.

Sulla base del brano e di un mio soggetto, mi sono rivolto ai giovanissimi amici di Lab, ovvero Luca Cattaneo, Alberto Filippini e Alice Ninni.

Ne è venuto fuori uno storyboard steso su un foglio unico, lungo 12 metri. Su quello abbiamo girato 15 ore di immagini, che poi sono state selezionate e sincronizzate per dare vita ai tre minuti e mezzo di clip che tutto il mondo sta apprezzando.

Musica e immagini suggeriscono, con delicatezza e senza intenti didascalici, di intraprendere uno stile di vita green, utilizzando biciclette e mezzi pubblici, per favorire la riduzione dell’inquinamento. Il risultato è incantevole e fiabesco. Siete d’accordo?

{noadsense}

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?