Punisci il ritardatario!

punisci_il_ritardatario

Stuff.co.nz offre notizie in tempo reale in Nuova Zelanda; per farlo ha bisogno di dipendenti professionali e puntuali al 100%. E chi sgarra? I creativi di Big Communication-Auckland fanno in modo che sia il pubblico stesso a punirli.

In una strada trafficata compare il dipendente ritardatario “appeso” ad un billboard, e appoggiati a terra dei contenitori con 150 kilogrammi di pomodori marci da lanciare.

Un ambient dall’engagement molto diretto… e difficile da dimenticare!

Scritto da

Guido Ghedin

Da poco laureato in comunicazione nella metropoli di Padova, con tesi che parlava di guerrilla applicato al B2B in Italia. Ha iniziato quindi a muoversi nella soleggiata area del ... continua

    Condividi questo articolo


    Segui Kuido Kedin .

    Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it