Hackmeeting: dal 19 al 21 Giugno 2009 Milano ospita il raduno degli Hacker

 Hackmeeting: dal 19 al 21 Giugno 2009 Milano ospita il raduno degli Hacker

Controculture digitali, economie senza capitali, espressione contro repressione

Hackmeeting – 19-20-21 Giugno 2009 – Milano

Warm up dal 9 al 18 giugno –> leggi le date!

Dopo dieci anni Hackmeeting è di nuovo a Milano.
Tre giorni per far conoscere il babau a chi è prigioniero della paura, introdurre alla peer to peer economy chi si è illuso con l’economia suicida, rilanciare lo scambio orizzontale per chi ha dimenticato questa pratica naturale e istintiva alla base dell’evoluzione umana.
Il controllo e le gerarchie sono state inventate da chi vuole monopolizzare lo sviluppo, sgretolando i tessuti sociali per trarre vantaggio dall’instabilità che ne consegue.

Hackmeeting nuovamente a Milano non è un caso. In una città che ha ucciso i propri spazi sociali, tornare con Hackmeeting significa mettere il dito nella piaga dimostrando che esistono altri modi di pensare, logiche non commerciali che generano ricchezza umana sorpassando gli interessi di business, felicità sociali e virus benigni contro la crisi.
Per questo motivo hackmeeting sarà preceduto da un periodo di Warm up: una serie di incontri su *p2p*, *paura* e *controllo* che si terranno nei principali poli universitari della città.

L’hackmeeting e’ l’incontro delle comunita’, delle controculture digitali e non, e delle individualita’ che si pongono in maniera critica e propositiva rispetto all’avanzare delle nuove tecnologie, sempre piu’ legate a doppio filo al controllo sociale, alle imprese belliche e alla commercializzazione di ogni spazio vitale. Tre giorni di seminari, giochi, feste, dibattiti, scambi di idee e apprendimento collettivo.
L’evento e’ totalmente autogestito: non ci sono organizzatori e fruitori, ma solo partecipanti.

leggi il Proclama

F.A.Q. – leggi qui se vuoi saperne di piu’ sull’evento

comunicato stampa

Contatto stampa:

Teresa Bernini

giornalisti@anche.no

+393208178535

Dove

RHO (periferia di milano)

Centro Sociale SOS fornace – via San Martino 20

Per raggiungerlo trovate una mappa sul loro sito

qui trovate il form per gli orari dei treni dalla centrale o della linea passante.

http://www.trasporti.regione.lombardia.it/trl_index.htm

In ogni caso in macchina dovete seguire le indicazioni per Rho (dalla Tangenziale Ovest c’e’ l’uscita in corrispondenza della nuova Fiera di Milano) e poi per la stazione di Rho.

per chi arriva dalla A1 (milano bologna) vedi mappa

per chi arriva dalla A7 (milano genova) vedi mappa

per chi arriva dalla A4 (milano venezia) vedi mappa

per chi arriva dalla A4 (milano torino) vedi mappa

Via San Martino si trova proprio alle spalle della stazione. Se arrivate in treno dovrete prendere il passante ferroviario per Rho.

qua i link alle tratte del passante ferroviario, in particolare vi interessano la S5 e la S6. le M in riquadro rosso sono le intersezioni tra passante ferroviario e metropolitana, percio’ se arrivate in stazione centrale potete verificare se vi conviene andare con la linea verde (direzione Abbiategrasso) alla fermata Garibaldi, o se prendere la linea gialla (direzione San donato) e prendere il passante alla fermata Repubblica.

scendere alla fermata di Rho, uscire sul retro della stazione e continuare a camminare sulla strada di fronte a voi, per poi girare a destra alla rotonda ed entrare in via San Martino.

Gli incontri del Warm up si terranno in Università Bicocca, Bovisa, Scienze politiche, Torchiera nella settimana precedente.

Se volete partecipare con un seminario iscrivetevi alla lista e proponete la vostra idea. Nel frattempo pubblicatelo sul wiki specificando quando lo vorreste fare, di cosa vorreste parlare, e quanto tempo durerebbe il vostro intervento. E’ tutto autogestito.

Quanto costa

L’hackmeeting è a ingresso libero. All’entrata ci sarà una sottoscrizione libera per contribuire alle spese di organizzazione dei tre giorni e del warm-up.