Dopo l'annuncio Salvini le reazioni delle "particolarità"

Silvia Carbone
Silvia Carbone

Marketing Manager @ Ninja Academy

Nei giorni scorsi Matteo Salvini – consigliere comunale leghista di Milano, ha dato un annuncio che ha scosso un pò tutta l’opinione pubblica:

Prima c’erano i posti riservati agli invalidi, agli anziani e alle donne incinta. Adesso si può pensare a posti o vagoni riservati ai milanesi“.

Le reazioni ironiche non sono tardate:

Questi alcuni dei cartelli-risposta dell’associazione culturale Esterni:
“Area riservata alle bionde”, “Area riservata ai cani milanesi” o addirittura “posto riservato a me stesso”.

E pensate che le reazioni non sono mancate neppure sulla sedia occupata dal leghista nella sala del Consiglio Comunale.

 

Altri invece hanno pensato di continuare la protesta sui mezzi atm, infatti tram e metropolitane sono state tappezzate da “carrozze riservate ai Pirla”.