Street Marketing – Wrangler invade Parigi di manichini

Street marketing: Wrangler invade Parigi di manichini

Wrangler invade Parigi con una nuova operazione di street marketing: sessanta manichini, con indosso i capi firmati dalla storica marca di jeans, danno vita ad un’autentica street performance visiva nello spazio antistante l’annuale fashion show Who’s Next.

È Tribeca a firmare l’intera operazione.

È il settembre 2005 quando Wrangler congela di sorpresa la capitale francese con un’ Ice Invasion.

La storica marca di jeans, infatti, simula una grandinata di cubettoni di ghiaccio giganti contententi ciascuno un modello diverso di pantaloni in denim: cinquanta capi da collezione da scoprire lungo i marciapiedi parigini.

Passano 2 anni e Wrangler ci sorprende ancora una volta.

In occasione del fashion show internazionale Who’s Next, il brand si mette in mostra a Porte de Versailles.

Ma non nell’area espositiva, dove ci si aspetterebbe, bensì per strada.

Nei due giorni dello show (7-8 settembre), a poche ore dall’apertura dei cancelli, Wrangler è già in fila con sessanta manichini che indossano gli ultimi capi della collezione: una vera e propria street performance visiva che copre una superficie di oltre 1000mq.

Calate le luci sullo show, nella nottata dell’ 8, i manichini si disperdono per le strade di Parigi, andando ad animare i quartieri più affollati della capitale francese.

A ideare e realizzare la strategia è Tribeca, agenzia di marketing alternativo.

Il video dell’operazione:

Scritto da

Gabriella Torre

Argomento “Gabriellina”.Gabriella Torre – aka Seiki – è un inquieto spirito globetrotter incarnato nella lentezza ... continua

    Condividi questo articolo


    Segui Seiki .

    Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it