Social media

15 tool per sfruttare il tuo workflow creativo sui social media

Abbiamo raccolto gli strumenti adatti per dare continuità alle tue idee e stupire i tuoi clienti online. Ecco quali sono

Per muoversi all'interno di un ecosistema digitale che vive ed è in costante evoluzione è necessario, per un Social Media Manager, dare continuità tra il brief, l'idea e il prodotto finale, ovvero il post sui social media, senza perdere tempo.

“21st century is a lousy time for control freaks”

Si espresse così Alec Ross, Senior Advisor per l’innovazione di Hillary Clinton quando era Segretario di Stato americano: ossia il ventunesimo è un secolo disastroso per i maniaci del controllo. Non possiamo tenere in mano le chiavi del sistema, spegnerlo o metterlo in pausa: dobbiamo essere sicuri della bontà di ciò che pubblichiamo, poiché una volta online quel contenuto resterà nel web per sempre (sì, anche se lo eliminassimo dopo poco tempo).

LEGGI ANCHE: Ecco come promuovere il tuo canale YouTube

Perciò, come possiamo dar sfogo alle nostre idee innovative mantenendo un buon livello di qualità del contenuto, conservandone il controllo?
Abbiamo raccolto per te, caro ninja, 15 tool per sfruttare al massimo il tuo workflow creativo e stupire i tuoi clienti online.

15 tool per sfruttare il tuo workflow creativo sui social media

Il racconto di una storia

Se hai un'idea per comunicare il tuo brand o il tuo prodotto, raccontala nel miglior modo possibile: scegli con cura parole e immagini. Per questa attività ti consigliamo quattro tool: Racontr, Eko, Exposure ed Explory.
Racontr è una piattaforma di narrazione, dove puoi creare e condividere web-documentari, video interattivi, fumetti interattivi, e molto altro. Eko è un tool giovanissimo, con un potenziale enorme: puoi creare storie immersive e condividerle sul social che hai individuato come ottimale per lo storytelling. Exposure offre un'ottima qualità visual, ed è perciò consigliato se si hanno a disposizione delle fotografie di alta qualità per proporre un racconto efficace. Explory è un'app molto semplice, ma trasforma foto e video (con musica, e testi) in progetti di storytelling avvincenti.

15 tool per sfruttare il tuo workflow creativo sui social media

Creare grafiche efficaci

Non solo il rinomato Canva: ecco altri sei tool per creare immagini e grafiche ottimali. Innanzitutto, ti consigliamo la suite di Adobe Spark: Spark Post, Spark Video e Spark Page. Grazie a queste app, disponibili per iOS e Android, potrai creare post visual efficaci e davvero gradevoli. Puoi scegliere tra alcuni preset dove modificare soltanto il testo, o creare delle card da zero. Sono applicazioni gratuite, ma è necessario registrarsi ad Adobe.

ThingLink ti consente di creare immagini interattive personalizzate, dove potrai aggiungere icone cliccabili, link, video, testo, musica, e altre fotografie.

Pablo, invece, è uno strumento di design semplice ma performante, che ti aiuterà a creare contenuti immersivi sui social network.

InVision ti permette di diventare ciò che in realtà non sei: un graphic designer. InVision è una piattaforma scelta da grandi brand in tutto il globo: è gratuita, e offre moltissime soluzioni di design per non lasciare davvero nulla al caso.

Fammebot ti guida nella scelta del giusto font, mentre con PicMonkey puoi creare collage e GIF in pochi semplici passaggi.

15 tool per sfruttare il tuo workflow creativo sui social media

È ora di programmare

Hai costruito la storia, hai creato le immagini: ora non ti resta che programmare i tuoi contenuti sui social media. Ti suggeriamo tre tool: Buffer, Socialoomph e IFTT.
Con Buffer puoi programmare e calendarizzare i contenuti, analizzare le prestazioni delle tue pagine e account, e trovare link e post interessanti da condividere.
Anche con SocialOomph puoi analizzare e programmare, ma potrai anche gestire la community, la customer care, e la content curation.
Infine, con IFTT monitori, programmi, condividi e misuri. Insomma, una piattaforma davvero utile, che ti aiuterà a non lasciare nulla al caso.

15 tool per sfruttare il tuo workflow creativo sui social media

Brand awareness e social caring

Dopo aver pubblicato i tuoi contenuti, dovrai essere in grado di gestire sul breve e sul lungo periodo l'indotto che questi creano: messaggi, commenti, condivisioni. Per questo tipo di attività, ti consigliamo di affidarti a due tool: Agora Pulse Barometer e Zendesk.
Il primo è uno strumento prezioso per valutare l’andamento delle tua pagina con un focus particolare sulla reach e sulle metriche più performanti. Zendesk, invece, ti permette di controllare messaggi e richieste in arrivo sui tuoi account social con grande facilità. Ogni richiesta sarà trasformata in un ticket, da gestire quando e come preferiamo.

Vuoi segnalarci altri tool? Scrivici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro gruppo LinkedIn.

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy