Digital Marketing

Il Coding non è solo un’esclusiva dei Developer

Conoscere ed essere in grado di comprendere i fondamenti del coding è diventata una skill importante per chi si occupa di Digital Marketing

Roberta Leone 

Copywriter & Content Manager

Metodologie, tecniche e strumenti per Digital Strategist. Scopri il Master Online in Digital Marketing + Digital Factory di Ninja Academy: a 60 ore di didattica online puoi abbinare un percorso pratico a Milano e Roma, in partnership con Coca Cola.

Conoscere le basi del coding e le potenzialità dei linguaggi di programmazione non sono solo un ottimo complemento per chi si occupa di digital marketing, ma implementare le tue skill può rendere la tua carriera più longeva e di successo.

Ne abbiamo selezionate 5 da aggiungere subito al tuo curriculum vitae:

1. HTML (e CSS)

linguaggio di programmazione

L'HTML (HyperText Markup Language) non è propriamente un linguaggio di programmazione ma "dice" al browser come dovrebbe disporre e visualizzare i contenuti.

Per il content marketing è essenziale per trovare ed editare le meta decription, i title tag e le keyword. Se il software che utilizzate per l'upload di contenuti non ha un'interfaccia Markdown o WYSIWYG (What You See Is What You Get), per una buona formattazione è utile imparare a creare hyperlink, intestazioni, paragrafi e spaziatura, immagini e liste (tenendo in considerazione gli upgrade).

2. Linguaggi di Scripting: Bash, Python e Perl

Bash (Bourne Again Shell) è un interprete di comandi che, attraverso una serie di funzioni predefinite, permette di comunicare con il sistema operativo; Python è un linguaggio object oriented dinamico, pseudocompilato e molto leggibile. La sua sintassi è pulita e snella. Tali caratteristiche lo rendono adatto ai neofiti, consentendo di focalizzare facilmente concetti di programmazione e paradigmi di testo.

Perl (Processing Estraction Report Language) nasce come linguaggio di scripting ma negli anni è diventato sempre più potente e a oggi possiamo dire si tratti di un general purpose. 

Questi linguaggi sono in grado di automatizzare i task apparendo intuitivi e naturali. Conoscendo linguaggi di scripting è possibile automatizzare i task dei quali non possono prendersi cura Zapier o IFTT e gestire i dati da visualizzare e i tool per la loro analisi.

3. Data Analysis: SQL

linguaggio di programmazione

SQL (Structured Query Language), non è un linguaggio procedurale ma un Query Language per la gestione e il recupero dei dati all'interno di un database; con SQL è possibile recuperare informazioni dai database per poi combinarle, una funzione utilissima per creare report. È molto simile a Excel, la sua sintassi è molto semplice e gestire un report basic non sarà più un'impresa titanica.

Saper usare un linguaggio come SQL ti permetterà di porre ai developer domande più specifiche durante le analisi, senza dover spendere la maggior parte del budget - in termini di tempo ed effort - per la pulizia dei dati inutili. 

4. Dati, con le immagini è meglio

linguaggio di programmazione

Se lavori nel digital marketing saprai già quanto le immagini siano un mezzo di comunicazione irrinunciabile: ad esempio - su Facebook- video, immagini e infografiche sono i contenuti più fruiti dall'audience.

Ma i contenuti grafici sono un tool fondamentale anche quando si parla con i marketer, si fanno presentazioni e si realizzano report.

Quando presententi i risultati del tuo lavoro ai decision maker in forma grafica, loro saranno in grado di prendere decisioni a colpo d'occhio. Essere in grado di produrre grafici e contenuti visual, ti consentirà di trasmettere più facilmente ai tuoi stakeholders la tua strategia.

Visualizzare i dati è ottimo anche in una strategia di content marketing, per illustrare al meglio un argomento e creare report dinamici.

5. Perché è importante capire i termini e le potenzialità del Coding?

Fino a qui abbiamo capito come comprendere le applicazioni di un linguaggio di programmazione e la difficoltà dei vari task sia molto utile anche per chi si occupa di digital marketing. A questo è meglio aggiungere la conoscenza delle capacità di un API (Application Programming Iterface) e dei Multivariate Testing, per determinare quale combinazione di varianti esegue al meglio tutte le possibili combinazioni.

All'interno di una piccola o media impresa uno dei tuoi compiti potrebbe essere anche quello di trovare professionisti IT; la conoscenza della materia ti permetterà quindi di porre le giuste domande al candidato o capire se un'idea non possa essere effettivamente realizzata o se si tratti solo di non avere le giuste competenze.

Conoscere e sapere usare la giusta terminologia ti permetterà inoltre di comunicare "con la stessa lingua" del reparto IT, dando suggerimenti e input più utili per una web strategy.

...e adesso metti tutto insieme!

Usa SQL per estrarre solo i dati più interessanti dai tuoi report, esponili con grafici e infografiche. Persuadi il tuo team a testare i dati OAuth e usa l'HTML per formattare i testi del tuo blog!

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?

Parlare la stessa lingua del reparto IT per riconoscere i veri professionisti e la fattibilità di un progetto

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy