Social Media

Come sviluppare una social media strategy efficace per il Natale

Convincere un consumatore a concederci la propria fiducia sotto Natale è più difficile rispetto al resto dell'anno: ecco qualche trucco per riuscirci, usando i social media.

Come diventare Social Media Manager? Scopri il Master Online in Social Media Marketing + Factory di Ninja Academy: impara la teoria online e mettiti alla prova lavorando come se fossi nel Social Media Team di Ceres!

Quando l’ora legale arriva e le luci si accendono significa una cosa sola: è ora di preparare la social media strategy per le festività natalizie!

Anche quest’anno non dobbiamo farci trovare impreparati: durante le festività natalizie, i social media diventano per tutti i marketer una parte integrante, anzi obbligatoria della marketing strategy. Con l’evoluzione dei social media, diventa necessario trovare dei nuovi modi per raggiungere i consumatori scettici o indecisi, soprattutto in un periodo complesso come quello delle vacanze di fine anno.

Di seguito, ecco cinque consigli per provare a raggiungere con più semplicità clienti, potenziali ed esistenti, e passare delle vacanze di Natale tranquille.

Lavora sul coinvolgimento

Per fare delle festività natalizie un successo per il tuo brand, è assolutamente indispensabile che la online shopping experience sia il più facile e intuitiva possibile. Secondo una ricerca di Forrester, il 55% dei consumatori online afferma che sono propensi a cancellare il proprio ordine in caso non trovassero risposte immediate alle loro domande. Durante il Natale, quando tutti siamo coinvolti nel vortice degli acquisti in maniera più spiccata, è necessario più che negli altri periodi dell'anno saper rispondere in maniera efficace a un consumatore che pretenderà il meglio, in tempi rapidi.

Per questo, è necessario lavorare su due fronti diversi: il primo è facilitare la shopping experience e renderla senza intoppi e il più possibile lineare: ogni call to action proposta sul canale social deve rimandare a uno spazio dove sia possibile effettuare con semplicità l'acquisto. Quindi, ad esempio, un valore aggiunto può essere lavorare in modo che tutta la customer journey sia possibile attraverso device mobile. Il mobile shopping è un trend in crescita, e sempre più utenti aprono il proprio canale social da smartphone. Per questa ragione, è fondamentale che website e checkout, spazi d'atterraggio principali di ogni nostro link esterno, siano ottimizzati per mobile.

Credits: Adobe Stock #123389142

Credits: Adobe Stock #123389142

In secondo luogo, è necessario lavorare con i followers più appassionati del nostro prodotto. Far di loro dei  brand ambassador può diventare un punto importante per amplificare la reach della propria attività e, contemporaneamente, riuscire a lavorare in maniera virtuosa sulla brand awareness.  Perciò, ogni "holiday campaign" deve poggiare su una content strategy che miri a trasformare ogni fan in un promotore del brand. Come? Semplice a dirsi, più complesso a farsi: proponendo contenuti che siano per loro natura viralizzabili. Più condivisione = più endorsement (e più utenti ingaggiati).

Tutti in generale sono più propensi ad acquistare qualcosa quando consigliato da familiari, amici o persone di fiducia: avere dalla propria parte degli advocate durante il Natale potrebbe essere un valore aggiunto.

Utilizza video e live streaming

Video e live streaming sono un modo super efficace per dare un volto a ogni brand: ricollegandoci al punto precedente, sono format di contenuto che si prestano alla condivisione, spostando il ruolo del fan da passivo ad attivo e rendendo più probabile che assolva la funzione di media.

A questo proposito, in particolare per i brand che lavorano con Facebook, uno degli strumenti ormai più riconosciuti e semplici è sicuramente Facebook Live, un network unico per connettersi con la propria audience, dialogarci in tempo reale rispondendo alle richieste degli utenti e riuscire a dare al brand un tocco più umano. Per chi invece è solo su Twitter, l'alternativa è Periscope, un altro strumento ugualmente performante.

Facebook-Live-Android

In ogni caso, il consiglio è sempre lo stesso: qualsiasi cosa facciate, calatela bene nello spirito del Natale cercando di puntare su ciò che gli utenti percepiscono di più come autentico e reale. Un video, sia esso on demand o in live streaming, non sarà una buona soluzione se non riuscirà a far percepire a ogni utente il punto di vista "natalizio" che il brand vuole restituire!

Coinvolgi gli influencer

Poter contare su influencer nella propria strategia significa meno lavoro per il tuo team e raggiungere i consumatori in modo più efficace. Il motivo è semplice e persino banale: se un trendsetter indica come di tendenza un prodotto, automaticamente ne migliora il percepito, rendendo più desiderabile.

Soprattutto durante le festività natalizie, quando le leve principali per acquistare diventano la voglia di stupire, rendere felici, al di là dell'utilizzo pratico di qualsiasi oggetto, è vitale che ogni consumatore abbia una ragione per essere entusiasmato, ed essere ispirato da un "riferimento" potrebbe essere il touchpoint migliore per giocare sull'aspetto più aspirazionale del prodotto. Coinvolgere quindi nella propria strategia social un influencer riconosciuto del nostro settore potrebbe garantire all'azienda di non perdere "il proprio posto sotto l’albero".

Crea interactive campaign

L’essere umano è sociale per natura ed ha bisogno di condividere le proprie esperienze con gli altri.

Durante le vacanze, rendiamo più spiccata questa tendenza. Il periodo natalizio è per definizione un momento - forse IL momento - in cui ognuno apprezza il sentirsi "a casa", capito e corrisposto, in un dialogo che faccia percepire empatia e serenità. I social media possono essere in questo il valore aggiunto per ogni azienda che punti non solo a spostare una preferenza di consumo, ma a entrare in relazione con i proprio consumatori e i prospect che si affacciano, incuriositi, a una proposta commerciale.
È confermato che campagne più interattive stabiliscano una connessione tra i consumatori e il brand online ed offline rendendolo unico: i social media possono essere il veicolo ideale per cominciare a strutturare quest'interazione.

Ad esempio, inserire instant poll e call to action più propositive (come ad esempio delle votazioni che su Facebook sfruttino le reaction: "Per votare A mettete un cuore, per votare B una risata etc") indirizzano da subito il tono della social media strategy in una logica di personalizzazione del brand, aumentano le interazioni, coinvolgono di più i propri fan e - effetto positivo collaterale - impattano positivamente anche sulla reach organica (in particolare su Facebook). Che si può desiderare di più?

Last but not least: customer care

Più che in ogni altro periodo dell’anno, prima durante e dopo le festività natalizie, il servizio clienti deve essere impeccabile.

Il servizio clienti sta assumendo un ruolo sempre più importante. Secondo il report Microsoft 2015 Globale State of Multichannel Customer Service, il 97% di consumatori lo considerano importante durante l’acquisto, e il 62% non ha più acquistato presso un marchio a causa di uno scarso servizio clienti. Chi di noi non ha cambiato la percezione su una compagnia a causa del servizio clienti? E durante il Natale, quando l'acquisto è legato certamente di più a una componente emotiva, bisogna far sì che ogni consumatore non sia lasciato solo.

1.customer-service
I social media sono lo strumento più efficace per aiutare i clienti in tempo reale
. Prepararsi ad avere un servizio clienti impeccabile su tutti i fronti, evitando di farsi trovare impreparati a rispondere alle domande dei clienti in breve tempo, non solo migliora la propria immagine ma risolverà i problemi prima ancora che sorgano.

Questi consigli sono solo il punto di partenza per mettere a punto una social media strategy da sfruttare nelle ormai prossime vacanze: il successo dell'operazione dipenderà dalla capacità di pianificare in base alla propria audience e dalla creatività con cui si approccerà il tema.

Happy social planning a tutti!

Cinque modi per essere sicuri di raggiungere clienti, potenziali ed esistenti, e passare le vacanze di Natale tranquille.

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy

Ninja Magazine è una testata registrata presso il Tribunale di Salerno n. 14/08 - P.IVA 04330590656.
© 2004 - 2018 Ninja Marketing Srl è un marchio registrato, tutti i diritti sono riservati
Puoi ripubblicare i contenuti citando e linkando la fonte nel rispetto della Licenza Creative Commons
PRIVACY POLICY, CONDIZIONI D’USO E COOKIE POLICY