Social media

Come analizzare i dati su Twitter

Ecco come e dove trovare i dati relativi alle nostre strategie di social media marketing su Twitter, e come leggerli.

Nell'ultimo anno, secondo le stime Audiweb, gli utenti attivi di Twitter sono complessivamente calati del 30%. Sarebbe un ottimo punto di discussione soffermarsi nel capire se e quanto valga ancora la pena promuovere un brand sulla piattaforma di microblogging, in procinto di essere acquistata da qualche big company americana.
Ma in questo articolo cercheremo di apprendere come e dove trovare i dati relativi alle nostre strategie di social media marketing su Twitter, e come leggerli.

Come analizzare i dati su Twitter

A cosa si riferiscono i dati di Twitter?

I dati offerti da Twitter si riferiscono alle informazioni raccolte dagli utenti, come la geolocalizzazione, il contenuto dei post, e le interazioni con un tweet. Sembrano pochi parametri, in realtà nascondono una mole considerevole di dati, utilissimi e spesso non presi in considerazione. Soltanto con queste informazioni, è possibile conoscere la demografia degli utenti, i clic totali sul profilo, o il numero di impression registrate da un tweet. La punta di un iceberg, insomma: c'è molto di più.

LEGGI ANCHE: Twitter meno rigido: allungato lo spazio per i tweet

Come misurare i dati di Twitter

Ci sono differenti modi per misurare e analizzare i dati di Twitter. Ad esempio è possibile utilizzare Twitter Analytics, uno strumento di analisi integrato di Twitter che consente di accedere a dati aggiuntivi al di là delle azioni di base come like e retweet. Nel corso degli ultimi anni, Twitter ha aumentato notevolmente la profondità e la puntualità degli analytics offerti.

Come analizzare i dati su Twitter

Questo rende più facile per le aziende monitorare l'andamento delle campagne che hanno avviato con un budget ristretto, così da poter migliorare la performance nella campagna successiva. Secondo eMarketer, circa il 66% delle piccole e medie imprese americane utilizza Twitter per azioni di social media marketing.

Sezione Home

 

Come analizzare i dati su Twitter

Nella sezione Home, Twitter fornisce una panoramica mensile (ultimi 28 giorni) sulle attività del proprio account. Numero tweet, visualizzazioni totali, visite del profilo, menzioni e follower, con la variazione percentuale dei dati rapportata al mese precedente.
Da questo cruscotto sarà molto semplice tenere d'occhio l'andamento del proprio flusso Twitter, senza lasciare nulla al caso.

Sezione Tweet

Come analizzare i dati su Twitter

Questa sezione fornisce una visione più completa e approfondita sulle attività dei tweet, con le visualizzazioni organiche e quelle a pagamento, su un grafico suddiviso per giorni, che potete esportare in formato CSV.
È buona prassi tenere sempre traccia di questi dati, in differenti fogli di calcolo, monitorando così l'andamento mensile dell'account e dei relativi tweet. Tramite questa dashboard potete visualizzare anche le metriche di ogni singolo tweet, in quanto a visualizzazioni, interazioni e tasso d'interazione. Grazie a questo tool è possibile comprendere, dati alla mano, quali tipologie di tweet funzionano meglio (ossia attirano più pubblico) e quali invece dovreste scartare dalla vostra strategia.

Segmenti di pubblico

Come analizzare i dati su Twitter

I dati sui segmenti di pubblico consentono di visualizzare informazioni sull'audience raffrontando quella comprensiva di tutti gli utenti di Twitter, con quella rappresentata dai tuoi seguaci e dal pubblico attirato in modo organico (attraverso retweet e menzioni). Scrutando tra i dettagli, è possibile ottenere molteplici informazioni demografiche sul pubblico: provenienza, età, sesso, lingua, dispositivo mobile utilizzato, operatore mobile, aree di interesse e un focus sui generi TV più seguiti (perché non dimentichiamoci che Twitter è il "secondo schermo" per eccellenza).

Ricerca eventi

Come analizzare i dati su Twitter
Grazie a questa sezione è possibile essere sempre aggiornati su tutti i grandi eventi che accadono intorno al globo, dallo sport all'intrattenimento TV, passando per le semplici tendenze su Twitter. I dati offerti sono molteplici, e sono utilissimi per prepare campagne ad hoc per il vostro brand (o quello che rappresentate) sfruttando la scia dell'evento.

Sarebbe un ottimo punto di discussione soffermarsi nel capire se e quanto valga ancora la pena promuovere un brand sulla piattaforma di microblogging, in procinto di essere acquistata da qualche big company americana

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy

Ninja Magazine è una testata registrata presso il Tribunale di Salerno n. 14/08 - P.IVA 04330590656.
© 2004 - 2018 Ninja Marketing Srl è un marchio registrato, tutti i diritti sono riservati
Puoi ripubblicare i contenuti citando e linkando la fonte nel rispetto della Licenza Creative Commons
PRIVACY POLICY, CONDIZIONI D’USO E COOKIE POLICY