Social media

Roma, Fertility Day, USA: gli epic win e gli epic fail della settimana

Quanto è dura la vita social per un personaggio pubblico? Parola a Gigi D'Alessio, Emma Marrone, la famiglia Trump

Coinvolgere gli Influencer nei progetti di Digital PR. Scopri il Corso "Influencer Marketing" di Ninja Academy, 3 ORE On Demand con Matteo Pogliani.

L'estate è, per molti, ormai solo un ricordo: ferie finite, lunedì, ufficio, costume nel cassetto. Un pensiero però consola e rigenera: agli epic fail non c'è mai fine. Neanche il tempo di mettere l'ombrellone in garage che il web si scatena: ecco a voi i mitici momenti epici della settimana.

Win

Va bene, andiamo avanti. Non perdiamo tempo.

Fail

Iniziamo dalla capitale che, in questi giorni, vive nel pieno del suo fervore politico. La soluzione ai problemi non possiamo di certo darla noi, ma possiamo consigliare a chi ha turbamenti interni di uscire all'aria fresca e fare una bella passeggiata. Ma forse qualcuno ci ha già pensato.

Chi si tiene in forma e chi non trattiene le polemiche. Quanto è dura per un personaggio pubblico la vita social? Lo sa bene la cantante Emma Marrone che, puntualmente, è impegnata a battersi e a difendersi dalle critiche e dai commenti gratuiti che spesso riceve. E anche qui, il popolo di Twitter non risparmia battute.

Un epic fail per chi si diverte sempre e solo a remare contro, al di là dei gusti musicali. Poi però c'è chi riporta ordine e chiarezza alla faccenda.

Sempre su Twitter, ma dall'altra parte del mondo. Chissà cosa si prova ad essere i figli di Donald Trump. Tra chi vorrebbe saperlo e chi ne può fare volentieri a meno, vi deliziamo con una chicca made in Usa.

Qualche giorno fa a sostegno del padre, il figlio omonimo del potenziale presidente, Donald Trump Jr, ha deciso di sostenere la campagna elettorale del padre, com'è giusto che sia. Ma Donald Jr ha forse dimenticato di quanto sia suscettibile, sarcastico e creativo il popolo di Twitter (vedi sopra).

Three, two, one.. GO!

e anche

e ancora

Poveri (!?) Trump. In ogni caso, siamo sicuri se la passino meglio di alcuni creativi di Nicole Spose per la piccola svista sponsorizzata, scovata da un'attenta utente e postata su un gruppo social di SMM.

Una distrazione capita a tutti. Attenzione! Attenzione! Una distrazione capita a tutti! Promettiamo di essere più buoni con il web.

A proposito di essere buoni, chissà cosa pensa la suddetta Emma dell'amico Gigi D'Alessio che, in seguito al suo messaggio in cui sottolineava il suo attuale disagio economico, ha dovuto fare i conti con i social.

Detto ciò, rimarrebbero due grandi epic fail di cui parlare.

Il primo riguarderebbe la vignetta satirica di Charlie Hebdo che ha colpito profondamente la sensibilità degli italiani. Tanto è stato detto a riguardo, se non fosse che la polemica sui social ha fatto sì che la redazione francese pubblicasse una seconda vignetta di risposta. Non aggiungiamo nulla su quanto detto e scritto, così come non aggiungiamo nulla alla polemica del #fertilityday che ha scatenato una vera e propria rivoluzione social, un movimento contro il ministro che ha dovuto rivedere quanto proposto.

Come dire, in questi casi, bisogna essere bravi per far arrivare bene il messaggio:

Buona settimana, epica, a tutti i guerrieri! 

Un pensiero però consola e rigenera: agli epic fai non c'è mai fine.

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy