Social

Morandi vs Magalli, Nasa, Amazon e Carmen Di Pietro: questi gli Epic Win e Fail della settimana

Discussioni, poesie, elezioni, capogiri e navicelle spaziali: epicità per tutti i gusti

Ci sono giorni in cui i social network sembrano una fabbrica continua di contenuti di valore; altri, invece, ti fanno chiedere come sia possibile arrivare a tanto.
Noi Ninja raccogliamo gli  Epic Win e gli Epic Fail della settimana, non solo per condividerli, ma per goderci insieme i momenti irripetibili che ci offre il web.

Morandi_vs_Magalli_Ceres_Amazon_e_Carmen_Di_Pietro_questi_gli_Epic_Win_e_Fail_della_settimana
Questi sono stati giorni all’apparenza sereni, ma che ci hanno regalato delle chicche straordinarie.
Campagne che hanno fatto girare la testa, nel vero senso della parola. Discussioni non proprio simpatiche tra Gianni Morandi e Giancarlo Magalli. Ceres, che sa essere sempre sul pezzo, facendoci ridere e riflettere in modo creativo. E sogni che la NASA vuole trasformare in realtà
Eppure anche i fail possono essere Epici! Carmen Di Pietro con il suo carisma letterario artefatto quanto le sue labbra ed errori che aziende come Amazon non possono permettersi di fare, per non parlare di portieri paralizzati in porta durante i rigori!

Insomma, una settimana vivace!

EPIC WIN

Partiamo con un Win non solo epico, ma addirittura spaziale. Uno dei volti catturati da Humans of New York, quello di una bambina sorridente, racconta il suo progetto per il futuro: costruire una navicella spaziale a partire dalla spazzatura.
Tra i commenti al post, incredibilmente, prende voce il profilo ufficiale della NASA, che incoraggia la bambina a lavorare sodo e a continuare a sognare in vista della prima spedizione umana su Marte!
Morandi_vs_Magalli_Ceres_Amazon_e_Carmen_Di_Pietro_questi_gli_Epic_Win_e_Fail_della_settimana

Vodafone Unlimited, la pagina dedicata alla tariffa per i giovani della compagnia telefonica, ci ha stupito, e anche stordito, con una campagna da capogiro.
La parola d’ordine è upside down e questo è evidente, non solo dal tono di voce, ma proprio dagli stessi post. Il tono ironico scardina anche il layout tipico di una pagina Facebook, creando per l’utente un momento di stupore sincero di fronte all’ “inaspettato”.
L’obiettivo era celebrare il raggiungimento di un milione di like della pagina. Così è stata scelta un’ilarità emozionale, per spiazzare i fan e meravigliarli allo stesso tempo.
La campagna è durata 24 ore e oltre la foto e la descrizione del post, anche i commenti di risposta sono stati pubblicati al contrario.

 


Dal 20 maggio
Ceres ironizza sulle elezioni a Roma, con una campagna irriverente, come solo loro possono fare.
Gli ultimi post hanno invitato gli utenti a fondare un partito, alla candidatura ci penseranno loro.
È stato creato persino un evento  in cui gli utenti possono condividere i loro slogan.
Grande partecipazione del pubblico, grandi le risate.

Decisamente un Epic Win.

E poi c’è lui. Lui, a cui non possiamo non voler bene. Lui, che con i suoi post ci fa sorridere. Sempre.
Si parla di Gianni Morandi, che questa volta con un suo post ha messo in evidenza e un piccolo disguido con Giancarlo Magalli.
Un fraintendimento, però, che ha dato vita a un confronto che li ha portati a fare pace sotto gli occhi dei follower, inteneriti e anche pronti a difendere il proprio idolo.

 

Morandi_vs_Magalli_Ceres_Amazon_e_Carmen_Di_Pietro_questi_gli_Epic_Win_e_Fail_della_settimana

Morandi_vs_Magalli_Ceres_Amazon_e_Carmen_Di_Pietro_questi_gli_Epic_Win_e_Fail_della_settimana

EPIC FAIL

Non solo gli Epic Win suscitano in noi emozioni, anzi, alcuni Epic Fail ci fanno palpitare.

Carmen Di Pietro, con la sua performace poetica, addirittura ci fa proprio... tremare.
L’Infinito di Giacomo Leopardi si trasforma. Non si capisce bene in cosa.

Poi ci sono Fail Epici compiuti da aziende Epiche, che non penseresti mai possano fare un Epic Fail.
Parliamo proprio di Amazon che il 18 maggio, con un piccolo errore nell’e-commerce ha generato un fortissimo malcontento nei suoi clienti.

LEGGI ANCHE: Amazon e il mistero dei Kindle Fire a un euro

Quello che lo rende un Epic Fail tutt’ora, nonostante siano passate due settimane dall’accaduto, è l’insistenza con cui Amazon manda newsletter promuovendo il Kindle Fire.

L’azienda ha di certo registrato l’interesse degli utenti ad acquistare il prodotto, ma dopo aver annullato le spedizioni ad alcuni utenti e consegnato regolarmente ad altri, potrebbe stare più attenta nella gestione delle newsletter automatiche, perché così sembra proprio un voler mettere il dito nella piaga.

Morandi_vs_Magalli_Ceres_Amazon_e_Carmen_Di_Pietro_questi_gli_Epic_Win_e_Fail_della_settimana

C'è anche il tempo di un Fail delle ultime ore: sabato sera allo stadio Meazza di Milano si è disputata la finale di Champions League Real Madrid vs Atlético Madrid.

La partita è stata molto combattuta, tanto che è stato necessario arrivare fino ai rigori. Lì qualcosa è andato storto, almeno per la Madrid sponda Atlético e per il suo portiere Jan Oblak: fin troppo timoroso nella sua porta, è sembrato quasi immobile in attesa di tiri centrali degli avversari. Che puntualmente non sono arrivati. E, mentre il Real alzava la coppa, il meme è diventato subito virale...

 

Invece quali sono stati per te gli Epic Win e gli Epic Fail della settimana?
Scriveteceli sulla nostra pagina Facebook.

Campagne che hanno fatto girare la testa, nel vero senso della parola. Discussioni non proprio simpatiche tra Gianni Morandi e Giancarlo Magalli. Ceres, che sa essere sempre sul pezzo, facendoci ridere e riflettere in modo creativo.

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy