European Innovation Day, dal vecchio continente alla Silicon Valley

Marco Fongaro 

Web Marketing Assistant

European Innovation Day

L'European Innovation Day sarà l'evento di apertura di Startup Europe Comes to Silicon Valley.
Il  SEC2SV si terrà nella Silicon Valley dal 21 al 25 settembre 2015 e consisterà in una settimana di incontri tra le autorità europee con gli stakeholder del polo tecnologico americano.

L'obiettivo della conferenza è quello di stimolare la discussione, creare una politica condivisa e un dialogo imprenditoriale tra le due sponde dell'Atlantico.

Il programma della prima giornata del meeting è stato appena rivelato, ma prima andiamo a conoscerne i partecipanti.

I protagonisti

European Innovation Day

L'incontro ospiterà innanzitutto influenti policy maker europei, come il Ministro per il Cabinet Office Matthew Hancock e il CTO Liam Maxwell dal Regno Unito, il Presidente dell’Estonia Toomas Hendrik Ilves, il Digital Champion italiano Riccardo Luna e il Commissario europeo per la Digital Economy & Society Guenther Oettinger.

Accanto a questi saranno presenti grandi aziende e investitori, nonché una selezione degli European Unicorn, ossia di tech company la cui quotazione abbia superato il miliardo di dollari nell'ultimo anno.

Un ultimo posto di rilievo spetta alle Scaleup del vecchio continente, Startup che crescono ad un ritmo talmente serrato da essere in lizza per diventare i prossimi Unicorni.

Dall'altro lato del tavolo, sotto la bandiera a stelle e strisce, siederanno funzionari governativi, rappresentanti delle comunità accademiche, investitori e i rappresentanti di aziende come Airbnb, Apple Facebook, Google, Uber e Yelp.

LEGGI ANCHE: VisLab acquisita da Ambarella: a Parma il futuro dell’automotive

Tra gli speaker più attesi ci sarà sicuramente Julie Hanna: imprenditore seriale, mente dietro al successo di cinque software company quali Healtheon , OpenWave, Portola, Scalix e WebMD, e ambasciatore dell'imprenditoria britannica dal presidente Obama.

Altrettanto gettonati saranno gli interventi di Larry Sonsini, presidente della Wilson Sosini Goodrich & Rosati, che racconterà le lezioni apprese da 30 anni di esperienza per sostenere le IPO (Offerte Pubbliche Iniziali) di aziende come Apple, Google e Tesla, e di Michael Hager, Capo di Gabinetto del commissario europeo della Digital Economy & Society, il quale fornirà il punto di vista della Commissione Europea sul digitale e sull'innovazione.

Il programma

European Innovation Day

Diverse tavole rotonde con relatori di altissimo livello sono programmate durante tutta la giornata: da Nicolas Brusson (BlaBlaCar), Giles Andrews (Zopa) e Marc Lamik (Zalando) per l'incontro con gli European Unicorns, a Robin Wauters (Tech.eu), Alberto Onetti (Startup Europa Partnership) e Sean Randolph (Bay Area Council Economic Institute) per conoscere i dati del panorama europeo delle startup.

Ma si parlerà anche di come si sta rimodellando la Silicon Valley, con Dave McClure, socio fondatore di 500 start, e di mercato unico digitale e privacy. Per chiudere con altri due importanti interrogativi: funzionerà mai davvero il rapporto tra startup e università? E che ruolo hanno le donne imprenditrici nell'Ue?

Se vuoi seguire passo passo l'evento più importante per costruire un ponte tra la Silicon Valley e l'ecosistema delle startup europee, collegati ai siti ufficiali dell'EID e del SEC2SV.

Scritto da

Marco Fongaro 

Web Marketing Assistant

Relazioni pubbliche, marketing, animazione, eventi, turismo, filosofia, pensiero laterale e webmarketing: cerco di conciliare fare e imparare, azione e contemplazione.

Condividi questo articolo


Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy