WhatsApp arriva sul desktop del tuo PC [BREAKING NEWS]

Rocco Iannalfo 

Web Marketing & Social Media Manager, Blogger

WhatsApp desktop PC

WhatsApp, l'app di messaggistica che vanta 600 milioni di utenti, ha fatto la sua fortuna con i messaggi gratuiti tra smartphone. Il suo punto di forza è stato l'averci reso possibile chattare con i nostri contatti telefonici in maniera gratuita (a parte l'abbonamento da 0,89 centesimi per anno) e con l'utilizzo di una quantità di traffico dati irrisoria.

Svariate app hanno imitato (e migliorato) le caratteristiche di WhatsApp ma, come spesso accade nel marketing, il primo amore non si scorda mai.

Molte sono state le novità che nel tempo hanno fatto discutere coloro che utilizzano questa applicazione: l'introduzione dell'abbonamento, l'acquisto record da parte di Zuckerberg, la bufala della terza spunta, l'ormai famosa spunta blu...

Ma la novità annunciata da TechCrunch è rivoluzionaria: una app per utilizzare WhatsApp da PC, mediante l'utilizzo di Google Chrome, che sembra essere l'unico browser abilitato per ora (vuoi provare? clicca qui!).

Per accedere bisogna scannerizzare un codice QR col proprio telefono e una volta autenticati si può chattare coi propri contatti senza più utilizzare lo smartphone.

L'utilizzo di Chrome non è l'unica restrizione per l'utilizzo. WhatsApp da PC è utilizzabile solo da chi ha la versione più recente dell'app sul proprio device Android, Windows Phone e Blackberry. Purtroppo chi possiede un prodotto Apple dovrà ancora attendere per provare il servizio...

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy

Ninja Magazine è una testata registrata presso il Tribunale di Salerno n. 14/08 - P.IVA 04330590656.
© 2004 - 2018 Ninja Marketing Srl è un marchio registrato, tutti i diritti sono riservati
Puoi ripubblicare i contenuti citando e linkando la fonte nel rispetto della Licenza Creative Commons
PRIVACY POLICY, CONDIZIONI D’USO E COOKIE POLICY