P&G e Iñárritu, per commuovere le mamme del mondo [VIDEO]

La fiamma olimpionica si avvicina sempre più verso Londra, dove tra circa 100 giorni si svolgerà la trentesima edizione dei giochi mondiali. Ed è proprio alle mamme "olimpioniche" di tutto il mondo che Procter & Gamble, partner di Londra 2012, ha dedicato il suo ultimo spot, rivolgendosi alle campionesse di affetto e tenacia che hanno accompagnato ogni futuro atleta fino al successo, allenamento dopo allenamento, tra fatiche ed alzatacce.

L'ideazione e realizzazione della campagna è stata affidata all'apprezzatissimo regista Alejandro González Iñárritu, che ha creato un vero e proprio mini film varcando i confini di ben quattro continenti e coinvolgendo attori e atleti autoctoni tra Londra, Rio de Janeiro, Los Angeles e Pechino.

Ad accompagnare le mamme in quello che è "il lavoro più duro del mondo", come recita lo spot, ci sono ovviamente i prodotti della multinazionale americana, questo è implicito. D'altronde di marketing stiamo parlando. Lo spot tuttavia è molto empatico, e sfrutta abilmente l'occasione di un avvenimento di rilevanza mondiale la cui comunicazione ruota solitamente attorno ad un pubblico in maggioranza maschile.

P&G ha preso insomma la palla al balzo per rivolgersi alle consumatrici, creando un'operazione di engagement che si estende anche sui social: su Facebook è stata infatti creata una pagina dedicata, intitolata "Thank you, Mom", tramite la cui app ognuno può inviare una dedica personalizzata.

Come parte della campagna, infine, l'azienda si è impegnata ad istituire un fondo di 5 milioni di dollari per supportare programmi per lo sport giovanile per diversi paesi e associazioni, tra cui KidSport™, ente organizzativo canadese al quale P&G donerà 1 dollaro ogni qualvolta il video verrà condiviso su Facebook.

Che ne pensate di questa iniziativa?

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy