Qual è l’immagine perfetta? Come si costruisce? Chi può aiutarci in questo arduo compito, alla ricerca costante dell’originalità?

I trend visuali di oggi richiedono contenuti visivi sempre più autentici, che raccontino storie interessanti nel segno dello storytelling che è ormai divenuto un tratto fondamentale per comunicare il messaggio dei brand.

Al tempo stesso, però, questo task può richiedere un impegno davvero considerevole in termini di tempo ed energie, se non si è supportati dagli strumenti giusti: trovare l’immagine perfetta o costruire un video per i propri progetti creativi può trasformarsi in una vera impresa.

immagine perfetta

Le regole per un’immagine perfetta

Quali sono, quindi, le caratteristiche dell’immagine perfetta, per realizzare contenuti ideali per campagne di advertising o per il tuo content marketing?

Prima di passare dalla teoria alla pratica e testare le nostre scelte sulla base dei risultati di coinvolgimento ottenuti, ecco le cinque regole fondamentali per scegliere l’immagine giusta:

  1. scegli un’immagine che rappresenti il mood del tuo brand, per attirare il pubblico target. Ci sono molti stili visuali a disposizione, ma questo non significa che siano tutti adatti a esprimere il tuo messaggio;
  2. non dimenticare le persone, non solo intese come pubblico, ma anche come soggetto delle tue immagini. Le immagini che ritraggono una o più persone, in genere creano più engagement;
  3. cogli l’emozione: quando si tratta di scegliere un’immagine, il tuo obiettivo principale dovrebbe essere quello di trasmettere la giusta sensazione. Per connetterti con il tuo pubblico, il sistema migliore è quello di entrare subito in sintonia comunicando un’emozione;
  4. utilizza con cura il design, perché una grafica ben concettualizzata e inserita nel giusto contesto è in grado di catturare l’attenzione al primo sguardo e rimanere ben impressa nella mente di chi la guarda;
  5. utilizza le foto stock per lasciare spazio alla tua creatività: oltre a consentirti di risparmiare tempo nella tua ricerca dell’immagine perfetta, queste foto possono essere il punto di partenza ideale per costruire contenuti diversificati a seconda dei canali sui quali saranno pubblicati.

adobe stock immagine perfetta

Aesthetic Filters e Visual Search, le nuove funzionalità di ricerca di Adobe Stock

Per facilitare il lavoro dei creativi digitali, Adobe ha recentemente introdotto una serie di nuove funzionalità, per perfezionare le proprie ricerche in Adobe Stock, risparmiando tempo e migliorando il risultato finale.

Grazie ad Aesthetic Filters, basata su Adobe Sensei, il sistema d’intelligenza artificiale e machine learning della società, sarà possibile realizzare ricerche più accurate in modo più semplice.

Da oggi sarà possibile applicare alla ricerca filtri come Depth o Field e Vivid Color, risparmiando molto tempo e migliorando l’efficienza dei workflow. Mentre grazie ad Adobe Stock Visual Search l’utente può effettuare ricerche in base a un’immagine già selezionata: grazie al machine learning, vengono restituite come risultato una serie di immagini dal visual e dalla semantica simili, ulteriormente affinabili tramite parole chiave.

adobe stock immagine perfetta

Adobe Stock, inoltre, è ora direttamente integrato in Microsoft Office PowerPoint, con la nuova Adobe Stock Add-In, utile per creare presentazioni visivamente perfette.

Scaricando l’add-in gratuito, l’utente può cercare, vedere in anteprima e ottenere la licenza sulle immagini di Adobe Stock senza uscire da PowerPoint.

Infine, è stata appena annunciata la disponibilità di nuove collezioni realizzate in collaborazione con Reuters, USA TODAY Sports e Stocksy.

adobe stock immagine perfetta

E tu hai già provato le nuove funzionalità di ricerca di Adobe Stock? Inizia subito a realizzare progetti creativi al massimo della tua originalità.

In collaborazione con

Condividi questo articolo


Segui Daria D'Acquisto su Twitter .

Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it