Come utilizzare Google Calendar per gestire al meglio i processi di project management [PARTE 2]

Scoprite in questo secondo articolo altre funzionalità di Google Calendar per la gestione efficace dei vostri progetti

Come anticipato all’inizio del primo articolo dedicato all’utilizzo efficace del Google Calendar per organizzare impegni, eventi e progetti professionali, lo stesso strumento di Google offre funzionalità e features molto interessanti, non sempre sfruttate nel migliore dei modi dai suoi utilizzatori. Questa secondo post focalizzato sul tema vuole così diventare una breve guida capace di accompagnarvi nel magico mondo del Gcal… da protagonisti!

Ecco quindi altre 5 caratteristiche da conoscere assolutamente, per diventare veri Pro di questo strumento made in Big G.

LEGGI ANCHE: Come utilizzare Google Calendar per gestire al meglio i processi di project management [PARTE 1]

1. Più calendari

Lavorate con più colleghi/amici e avete la necessità di tenere tutto sotto controllo? Niente paura: nella parte sinistra del Calendar inserite la loro mail sotto “Altri Calendari”; oppure, per aggiungere contenuti extra (festività, …), cercate nelle opzioni della stessa feature “Sfoglia calendari interessanti”.

2. Colori personalizzati

Avete appena seguito il consiglio contenuto nel primo punto, e ora vi trovate una marea di nuove caselle riempite con colori sovrapposti. Se giudicate questa schermata troppo caotica, cambiate il colore dei diversi calendari appena inseriti: cliccate le opzioni a fianco di ciascun account di calendario, e sbizzarritevi nel cercare la tonalità che più vi convince.

3. Invio a un amico

Life is for sharing, giusto? E Google Calendar si adegua: cliccate su “condividi questo calendario” nelle stesse opzioni del punto 2, e coordinatevi al meglio con i vostri contatti. Potete addirittura aggiungere il Calendar al vostro sito web personale/professionale!

4. Video call

Gli eventi non vi bastano, volete qualcosa di più? Questa opzione crea/notifica la tipologia dell’evento inserito a calendario: sarà fisico o in call? Una feature fondamentale anche per permettervi di attrezzarvi nel migliore dei modi, prevenendo eventuali incomprensioni o brutte figure. Crea –> Evento –> Videochiamata.

5. Labs

Vi abbiamo incuriosito troppo sul mondo del Google Calendar, tanto che ora volete rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità dai laboratori Google. Niente di più semplice! Nelle impostazioni cliccate su “Labs”: scoprirete un mondo fatto di nuove funzionalità su cui i team di esperti Big G stanno lavorando.

Attraverso questo articolo ed alla sua prima parte avete 10 consigli pratici e molto utili per iniziare a utilizzare in modo più efficace ed efficiente Google Calendar: come li trovate? Avete qualche buona pratica da condividere con gli altri Ninja?

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?