Hyundai "Made By Humans", installazione tra arte e tecnologia [VIDEO]

La multinazionale sud coreana dell'automotive collabora con un collettivo artistico nella realizzazione di "Made By Human"

“Made By Humans” è il nome dell’installazione che il collettivo artistico Universal Everything ha recentemente realizzato in collaborazione con Hyundai, all’interno del più ampio progetto “The Creators Project“, un’iniziativa dedicata ad arte e tecnologia promossa da Intel e Vice, che vuole sostenere visionari artisti, musicisti e filmmakers che utilizzano la tecnologia come strumento di espressione creativa.

Il video mostra una forma d’avanguardia di videoscultura, forma artistica nata negli anni’80 e usata in questo contesto per mostrare i movimenti di un ballerino catturati in stop motion. Dalla creativa miscela di CGI, coreografie, motion capture e 36 canali audio surround, è nato questo progetto il cui obiettivo finale è celebrare l’importanza insostituibile della componente umana nell’ambiente industriale e manifatturiero.

L’accostamento tra settore dell’automotive e quello artistico non è certo tra i più comuni: ma a ben guardare scopriamo quanto sensata possa essere un’operazione di questo genere per un brand come Hyundai che, tra i competitors, si distingue per una ricerca continua di innovazione e per l’utilizzo massiccio di nuove tecnologie.

Di seguito potete trovare una bella intervista (purtroppo non sottotitolata) al fondatore di Universal Everything, Matt Pyke, che ci racconta da dove è nato il suo personalissimo percorso di “umanizzazione della motion graphic”.

Credits:

Creative Directors: Matt Pyke e Dylan Griffith
Animation director: Chris Perry
CGI: Realise
Sound design: Simon Pyke