Street art a tutto volume: Sound Graffiti a Manhattan

CNNCDT+100 fa suonare New York con incredibili murales interattivi

A partire da oggi a New York suona per davvero una musica nuova. L’agenzia creativa CNNCTD+ ha etichettato la Grande Mela con i primi incredibili murales interattivi situati in posizioni centrali della città, dalla 39th al Fashion District. Sono tutti disponibili tramite playbuttons, basta attaccare la spina dei propri auricolari nel graffito e il playbuttons prende vita.

Musica, dialoghi o reading, non manca proprio nulla all’appello. Questo progetto – senza data di scadenza – che fonde fashion, musica, street art e cultura giovane si chiama CNNCTD+100, proprio come i 100 personaggi coinvolti, da Cindy Sherman a James Franco passando per Santigold, Paz de la Huerta, Nicola Formichetti e Mr Mickey.

Dal 1 maggio tutti e 100 i playbuttons sono disponibili anche in una mostra privata allestita all’interno del New Museum.

ARTICOLI CORRELATI

Suit yourself, il brand entertainment di Mr Porter

Diesel Reboot: come la community ti rivoluziona il brand

L’opera di Olek per il Little Italy Street Art Project a New York [INTERVISTA]

McDonald’s inventa la #streetcorporate

Quando la street art prende il volo: Gol Airlines e Os Gemeos per Fifa World Cup 2014

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?

Commenta

Nessun commento

RSS feed dei commenti di questo post.

Ci dispiace, i commenti sono chiusi per questo post.

adv
Corso in Facebook Marketing