Più sicurezza sulle strade: ecco i semafori del futuro

Come cambieranno le città nel prossimo futuro? Sicuramente la tecnologia aiuterà in molti campi, primo fra tutti quello della sicurezza.

Da Wired proviene la notizia del semaforo a forma di clessidra. Il progetto è della designer Thanva Tivawong, che ha pensato ad un semaforo a forma di clessidra con luci a LED al posto dei granelli di sabbia. La clessidra cambia colore, passando dal verde al rosso, mostrando lo scorrere del tempo.

La parte inferiore della clessidra, infatti, si riempie piano piano di sabbia, lasciando ad automobilisti, motociclisti e pedoni la possibilità di vedere quanto tempo manca al cambiamento di colore. Solo nel caso del giallo appare anche il conto alla rovescia (3-2-1).

Ma non è l’unica novità a riguardo. Il Designer Roberto Vackflores ha pensato ad un impianto semaforico che integra anche i pannelli solari ed un sistema di webcam.

In pratica il semaforo diventa un piccolo schermo dove vengono visualizzate anche altre informazioni, come per esempio la velocità eccessiva delle automobili. Tramite la videocamera il sistema è connesso con i veicoli di emergenza e può segnalarne il passaggio per agevolare il traffico ed i pedoni.

Tramite il pannello solare vengono proiettati a terra dei simboli colorati che cambiano al cambiare della luce del semaforo.

I due cambiamenti principali sono:

– i veicoli di emergenza vengono rilevati a distanza con dei sensori intelligenti;

– la possibilità di avere informazioni, mentre si è fermi allo stop, riguardo il traffico, le condizioni meteo, ecc.

Pronti per la rivoluzione sulla nostre strade? Più sicurezza è la parola d’ordine.

{noadsense}