Instant Oil Spill: la marea nera invade anche il web!

E’ di pochi gorni fa la notizia che British Petroleum è riuscita a tappare il pozzo che ha inondato di petrolio il Golfo del Messico.

Nelle settimane precedenti A Cleaner Future, organizzazione che si occupa di energia pulita e alternativa, ha creato Instant Oil Spill.

Inserendo l’URL di un qualsiasi sito, vedrete la home page inondata dalla marea nera (nella foto la prova con l’home page Ninja).

Una bella idea per sensibilizzare le persone verso l’uso di energia pulita.

Trovato qui