Speed kills

Ci troviamo in Sud Africa dove gli automobilisti non rispettano tanto le regole del codice della strada. Alcuni di essi, viste le macchine di grossa cilindrata in loro possesso, spingono il piede sull’acceleratore più di quanto dovrebbero; per evitare multe salate e i vari autovelox hanno pensato bene di girare per le strade omettendo la targa nella parte posteriore dell’autovettura.

Per sensibilizzare gli automobilisti spericolati è scesa in campo l’organizzazione Joe Public applicando sulle vetture delle targhe magnetiche con la scritta Speed Kills. Nel momento in cui il proprietario della vettura notava la sua nuova targa cercava in ogni modo di staccarla. Sulla parte posteriore trovavano la frase: “when you have a head-on collision at 180 Km/h a speeding fine will be the least of your worries. One third of all fatal crashes are caused by speeding. Don’t use your vehicle as a weapon”.

Scritto da

Salvo Rasa'

Salvo Rasà, aka Kazuko, Laureato in Economia Aziendale presso l’Università degli Studi di Catania e attualmente iscritto alla laurea di ... continua

    Condividi questo articolo


    Segui Kazuko .

    Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it