SunChips: C'è qualcosa di nuovo sotto al sole

SunChip: C’è qualcosa di nuovo sotto al sole

È successo nuovamente, sembra quasi ci stiano prendendo gusto le agenzie di comunicazione di tutto il mondo, e fanno bene.

A far cosa?

Ad ingegnarsi per trovare sempre nuove tecniche per trasformare in memorabile e d’impatto un messaggio veicolato attraverso mezzi di comunicazione tradizionale.

Questa volta ci troviamo a New York dove per pubblicizzare una nuova patatina ecosostenibile “prodotta grazie all’aiuto dell’energia solare” per la campagna affissione si è scelta una soluzione particolare.

Il classico 6×3 bidimensionale è stato sostituito da un billboard sul quale il messaggio è leggibile solo quando i raggi del sole colpiscono l’installazione sovrastante e proiettano sul telone l’ombra delle lettere della parola ‘SunChips’ composta a mezz’aria.

Dal sole proviene il prodotto e dallo stesso se ne ricava un valido mezzo di promozione.

In un’epoca in cui è di stretta attualità il problema del dispendio d’energia e dell’impatto che provoca sull’ambiente, scelte come queste sono sicuramente da apprezzare perchè nel realizzare un modo nuovo di comunicare veicolano, oltre a quello commerciale, anche un importante messaggio sociale.

Scritto da

Emanuele Vella

Emanuele Vella è un rampante ventitreenne catanese neolaureato in Economia Aziendale.L’incontro con i Ninja gli ha stravolto la vita fino a fargli perdere ... continua

    Condividi questo articolo


    Segui Kamatari .

    Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it