Nevica rosa, ma non è strano. E' Gazzetta dello Sport

Nevica rosa, ma non è strano

“Nevica rosa, ma non è strano”.

La Gazzetta dello Sport titola così l’annuncio dell’operazione di guerrilla marketing messa in atto dall’agenzia G-com per il lancio della nuova Gazzetta.

Dopo la nevicata di coriandoli rosa del suggestivo spot tv ideato da McCann, il quotidiano sportivo di Rizzoli Corriere della Sera ha messo a segno un altro bel tiro replicando domenica scorsa, in piazza, tra la gente con uno spettacolo che ha lasciato tutti a bocca aperta.

3 milioni di foglietti di carta rosa biodegradabili e atossici sono stati sparati con turbini d’aria compressa a 25 metri di altezza su Corso Vittorio Emanuele a Milano e su via del Corso a Roma, con buona pace di chi sospettava che dietro i due video teaser, che da qualche giorno circolavano in Rete, ci fosse proprio Gazzetta.

Insomma, il pomeriggio del dì festa annuncia che la creatura è nata, è – naturalmente – femmina, ma per vederla bisogna portare pazienza: dobbiamo aspettare ancora un pò.

Nel frattempo, per vivere – e far rivivere – ‘da remoto’ l’emozione della prima neve di primavera, accontentiamoci delle

Nevica rosa, ma non è strano.

Nevica rosa, ma non è strano.