YouTube: L’accidente eidomatico

YouTube: L’accidente eidomatico

Il Web2.0 segna la fine della parabola del World Wide Web così come lo abbiamo conosciuto finora, spezzando il sistema gerarchico amministratore/utente e innovando le regole del gioco nella produzione di sistemi/modelli di comunicazione.

Modifica la concezione di uso della rete e delle informazioni, e il senso tradizionale della navigazione: dalla ricerca di contenuti si passa ad un miscuglio di produzione/scambio/ricerca.

Ma la forza dirompente della rete di nuova generazione va oltre: al confronto con la fase di sviluppo delle interfacce nota come Web2.0, infatti, tutta una serie di dinamiche progettuali subisce un processo di ibridazione.

Il fenomeno YouTube si inserisce in questo scenario e lo amplifica, costituendosi come il punto di crisi di una serie di processi legati alla messa in forma dello sguardo.

Questa la tesi di Youtube: l’accidente eidomatico, mini-saggio inedito di Pasquale Napolitano, studioso di design e comunicazione visiva. Dottorando in Scienze della Comunicazione presso l’Università degli Studi di Salerno, ha fatto dello studio delle possibilità progettuali del video come forma espressiva e del loro rapporto con le derive della visualità contemporanea il nucleo del suo percorso di ricerca.

“Anonimato, spontaneismo, amatorialità – spiega Pasquale – rappresentano la dorsale strategico-produttiva della peculiare tipologia immaginale racchiusa dalla cornice 300 x200 di YouTube così come di qualsiasi altro portale di video on line che segua i dettami del cosiddetto web 2.0.”

Riporto dal mini-saggio:

“A trionfare su You Tube è l’accidente eidomatico: il successo planetario di una serie di video-frammenti che non avrebbero altra intenzionalità se non quella della pubblicazione che You Tube consente.

Frammenti molto spesso derivanti da altri universi di genesi immaginale, e non a finalità estetica.

In You Tube non c’è gerarchia che possa definire come high o low una determinata visione, vi è solo la comunità sterminata dei vedenti: un’opera di video-arte di Bill Viola ed una fellatio nell’angolo della discoteca su You Tube sono appiattite in una reductio ad unum allo stesso statuto estetico”.

Leggi l’articolo: YouTube: L’accidente eidomatico

Scritto da

Gabriella Torre

Argomento “Gabriellina”.Gabriella Torre – aka Seiki – è un inquieto spirito globetrotter incarnato nella lentezza ... continua

    Condividi questo articolo


    Segui Seiki .

    Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it