Ahahah Twingo: Lui l'ha rubata, voi potete vincerla… prendetelo se ci riuscite!

Twingo AhahahIn occasione del lancio della nuova Twingo, in rete e in tv si sono sprecati news e servizi sulla mega festa Renault conclusasi con la consegna del primo esemplare dell’autovettura a Nicolas Vaporidisquello di Notte prima degli esami – Oggi.

L’altra mattina per radio ho sentito uno spot strano. Una voce da folle, un tantino rauca che diceva semplicemente: “Nicolas… la riconosci? (broom broom) Te l’ho rubata io. Prendimi, se ci riesci su ahahahtwingo.it” con tanto di risata isterica finale.

Ho cercato informazioni su internet e scoperto che il buon Sukàmi aveva già segnalato il canale video twingoahahah su Ninja Video. Ma, tutti gli aspetti di questa operazione ideata da Publicis Italia per il pre-lancio della New Twingo in uscita a giugno in Italia, Francia e Slovenia, mi si sono chiariti solo una volta visto il sito Ahahaha Twingo: Prendimi se ci riesci.

In pratica la casa automobilistica francese ha dato il via ad una caccia collettiva alla Twingo rubata a Vaporidis, testimonial della campagna. Il fantomatico ladro, dopo aver sottratto l’auto all’attore, sta disseminando indizi in Rete per spingere gli utenti – che provocatoriamente definisce “pivelli” – a cercare il bottino del suo furto.

Ogni giorno, per 24 giorni lavorativi, verrà pubblicato un enigma (video, audio o testo) sul sito e gli utenti iscritti dovranno cercare le soluzioni, che sono sempre i nomi delle città che il ladro in abiti Ninja starebbe attraversando a bordo dell’auto del malcapitato Vaporidis. Gli utenti possono riunirsi in squadre per aiutarsi a vicenda nella soluzione degli enigmi, oppure lanciarsi da soli all’inseguimento del ladro.

Alla fine tutti coloro che avranno raggiunto la percentuale di 99% serious (così sono chiamati i punti in palio) avranno accesso alla chiave per l’enigma finale e risolvendolo scopriranno la città in cui è nascosta la Twingo e potranno partecipare all’estrazione finale di un fantastico premioche non poteva essere altro che l’auto rubata.

Speriamo almeno che la lavino prima di darla al vincitore!

Ah, dimenticavo… io mi sono registrato e siamo già a tre indizi, ma avete ancora il tempo di recuperare!

Dai, vi aiuto: la prima città è quella del “derby della Lanterna”, la seconda è una “bella” città… una città “numero 1” e la terza è la “città del prosciutto”.

Ma non dite al ladro che vi ho aiutato!

Articolo originale di Kawakumi

Scritto da

Giancarlo Catucci

Laureato in Scienze della Comunicazione e masterizzato in Marketing e Comunicazione Web e Nuovi Media, Giancarlo Catucci è Account Manager dei continua

    Condividi questo articolo


    Segui Sukàmi .

    Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it