Wildfire – The Conference: Oggi a Londra s'infiammano i Cervelli di Fuoco

Flammable ThinkingOggi a Londra brucia indomito il fuoco di Wildfire The Conference.

Il seminario più stimolante e provocatorio dell’anno, che vede le menti più illuminate del mondo del marketing, riunite per discutere insieme di quanto sia cambiato il rapporto tra consumatore e brand. Due giorni di confronto e di performances, tra gli ospiti in prima fila: Alex Giordano e Mirko Pallera, i non-conventional brains.

La Truman Brewery domina un’area che è considerata la nuova Portobello del terzo millennio londinese. Un contenitore che ospita eventi, happening, concerti circondata da piccole botteghe creative di djs, designers e artisti. Oggi e domani, questo circo creativo, ospita la conferenza sul marketing più stimolante e provocatoria dell’anno: Wildfire The Conference. Organizzatori dell’evento un gigante dell’Adv, come Leo Burnett, e il miglior magazine sul business Contagious.

Paul Kemp di Contagious Magazine afferma: “?Abbiamo riunito le menti più brillanti per aiutare i marketers a scoprire gli insights e le soluzioni che consentano loro di raggiungere e mantenere il proprio target”?.

I “Cervelli di Fuoco” sveleranno, durante questa due giorni, quanto sia importante la creazione di dialogo-conversazioni con il propri target attraverso i nuovi mezzi di comunicazione e di quanto lo stesso marketing mix sia diventato più complesso.

Ed ora ecco a voi un breve riassunto dei temi affrontati dai principali relatori:

  • Russell Davies
    Fondatore dell’Open Intelligence Agency

    “Il mondo sta diventando sempre più complesso, se voi non l’aveste notato. I brands devono essere interessanti o utili. Sarebbe opportuno che avessero entrambe le caratteristiche. I brand dovrebbero imparare dalla “drammatica” diffusione della nuova tecnologia a basso costo e a muoversi con un’attitudine sempre meno normativa e costantemente in versione beta.”

  • Miguel Fluxa Orti
    Vice Presidente, Camper

    “Oggi nel frenetico paesaggio del brand, la filosofia del marchio Camper ha traslato il nostro modo di fabbricare le scarpe mayorcane in un’icona fashion, ispirando la realizzazione di un hotel e di un ristorante. Camper ha sempre in agenda l’attenzione per la comunità e l’ecologia. Miguel spiegherà nel suo intervento cosa c’è dietro il successo di questo straordinario marchio che invita a “camminare e non a correre” e a mettere il cuore e l’etica in ogni cosa che fa.”

  • Ze Frank
    Designer, Performer, Consulente
    Zefrank.com

    “La transizione ad una “società autorale” ha portato con sé un aumento dei contenuti da consumare. Oggi tutti creano, scrivono su blog scattano fotografia con il proprio cellulare, e immettono contenuti sui siti. Tutto questo crea una nuova relazione tra le persone, comunità e legami nuovi che vanno al di la della nostra nozione di creatività stessa. Questa creatività in tempo reale influenza il modo in cui insegnamo ed impariamo.”

E molti altri ancora…

Guarda il video rubato da Kiko Hattori Hanzo all’aperitivo di Wildfire!

Scritto da

Giancarlo Catucci

Laureato in Scienze della Comunicazione e masterizzato in Marketing e Comunicazione Web e Nuovi Media, Giancarlo Catucci è Account Manager dei continua

    Condividi questo articolo


    Segui Sukàmi .

    Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it