SPOT SCHOOL AWARD: Superdotati di creatività premiasi!

Alex Giordano

direttore Centro Studi Etnografia Digitale

Spot School Award

A conclusione di un’edizione ricca di novità, eccellente per la partecipazione di un numero sempre crescente di studenti e di università e scuole da tutta Italia – oltre 60, si terrà venerdi 2 giugno prossimo la Cerimonia di Premiazione della quinta edizione dello Spot School Award – Premio Internazionale del Mediterraneo, in occasione delle giornate conclusive della manifestazione.

Come da tradizione, la cerimonia di premiazione avrà luogo a Salerno, nelle sale del Palazzo di Città che ospiteranno la mostra dei lavori in concorso – aperta al pubblico già dal 31 maggio; sarà dedicato un corner ai “Past-Winners”, le campagne vincitrici delle 4 edizioni precedenti.

Una grande festa per gli studenti di comunicazione, pubblicità e marketing che parteciperanno, e soprattutto un importante momento formativo grazie alla presenza di personaggi dell’advertising italiano e di autorevoli esponenti delle associazioni di categoria che hanno patrocinato l’evento, quali Art Directors Club Italiano, AIAP, Comunicazione Pubblica, Federpubblicità, Unicom, oltre a Sipra, Caritas Italiana, Legambiente e Macworld che anche quest’anno hanno aderito fattivamente all’affermazione del Premio Spot School Award.

Attesi a Salerno, tra gli altri, i creativi Pasquale Barbella, presidente della giuria 2006, Till Neuburg, Stefania Siani, Daniele Ravenna, Aureliano Fontana. L’organizzazione del Premio, presieduta da Gerardo Sicilia e Alberto De Rogatis, assegnerà ambiti riconoscimenti anche agli istituti risultati più meritevoli.

Spot School Award - Francesca Colautti, Luca Cian e Gianpaolo Casciano dell'Università degli Studi di Trieste, Vincitori Spot School Award 2004