Facebook

Facebook Advertising: tutti gli errori da evitare

Consigli utili per non perdersi nei meandri delle inserzioni a pagamento e confezionare campagne di successo

Michela Fenili 

Founder & Head of Strategy @Ago&Media

Facebook Ads: da 0 a Ninja - Scopri le cose da fare subito per migliorare le tue campagne, iscriviti alla Free Masterclass Ninja Academy.

Facebook fornisce svariate tipologie di advertising sulla propria piattaforma. Proviamo a chiarirci le idee e individuare alcuni banali errori da evitare per massimizzare le nostre campagne a pagamento.

Non avere una strategia con una pianificazione

Prima di partire, è importante avere chiari gli obiettivi della campagna e le proprie risorse a disposizione (in termini di budget, ma anche di materiali creativi), in modo da saper scegliere la tipologia di inserzione consona, strutturare la campagna e ottimizzare i risultati.

email advertising

Credits: Adobe Stock #131137192

Utilizzare bacini di pubblico troppo ampi

Profilando poco o male il tuo pubblico corri il rischio di raggiungere le persone sbagliate e il tuo messaggio non arriverà a chi è interessato, quindi la tua campagna sarà poco efficace. Raccogli più informazioni possibili per delineare il tuo target e i suoi interessi e definisci il tuo pubblico di riferimento.

[TIP n.1: Utilizza la ricerca interna di Facebook e gli insights sul pubblico forniti dal Business Manager!]

Partire senza aver fatto dei test preventivi

Sperimenta prima di partire con la tua campagna definitiva. Fai dei test partendo con un budget di prova minimo (prova col 10% di quello che intendi spendere), varia la creatività, il messaggio testuale, il pubblico di riferimento, gli interessi e prova a mettere un’inserzione per gruppo in modo da capire quale funziona meglio e raddrizzare il tiro.

[TIP n.2: Ricordati quando fai i testi di dare nomi chiari e precisi ai diversi gruppi in modo da non confonderti!]

Non vendere direttamente

I messaggi troppo autoreferenziali purtroppo non funzionano per tutti. Facebook rimane un social media basato sul dialogo e gli utenti vogliono avere informazioni utili e interessanti o che li intrattengano. Fatti conoscere, coinvolgi l'audience e costruisci un rapporto di fiducia con chi ti segue. Il tutto e subito con i social media non funziona bene.

mobile advertising

Non utilizzare "Metti in evidenza il post"

È quello che distingue una gestione professionale delle Ads da una amatoriale. Quel tasto che ti ammicca sotto ai tuoi post non ti permette di avere tutte le funzionalità che hai invece nella gestione delle inserzioni. La definizione dei dettagli è importante ed è proprio il punto di forza dell’advertising su Facebook.

Sottovalutare l’analisi dei dati

Sulla base degli obiettivi, analizza le metriche importanti per la tua campagna e tieni in considerazione i risultati, ti aiuteranno ad affinare i prossimi investimenti!

[TIP n.3: Non dimenticarti di installare il pixel di Facebook nelle pagine del tuo sito web, ti aiuterà molto a registrare le conversioni, creare il pubblico personalizzato e ottenere dati di insights interessanti.]

E tu, hai altri consigli da suggerirci per utilizzare al meglio gli strumenti di Facebook Advertising? Scrivicelo sulla nostra pagina Facebook e nel nostro gruppo LinkedIn!

Scritto da

Michela Fenili 

Founder & Head of Strategy @Ago&Media

Passione per i mezzi di comunicazione e curiosità verso il Mondo. Outdoorlover e ciclista per caso. Dopo una Laurea in Comunicazione ed Editoria Multimediale e una gratifican… continua

Condividi questo articolo


Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy