Week in Social

Week in Social: dagli strumenti di Facebook contro i suicidi ai droni di Snapchat

Tutto le news social della settimana per rimanere sempre aggiornati

Come diventare Social Media Manager? Scopri il Master Online in Social Media Marketing + Factory di Ninja Academy: impara la teoria online e mettiti alla prova lavorando come se fossi nel Social Media Team di Ceres!

Se siete arrivati fino qui è perché siete sopravvissuti alle Stories di Whatsapp e gli album di Instagram. Bene, mettetevi comodi perché non avete ancora visto nulla. Sempre più evidente la spinta di Facebook al sociale mentre Snapchat vola in Borsa e Twitter silenzia gli account anonimi. È venerdì, è Week in Social, la rubrica Ninja per rimanere sempre aggiornati su tutte le novità social della settimana appena trascorsa. Ma andiamo con ordine.

Facebook in campo per la prevenzione dei suicidi social

Impensabile fino a qualche anno fa, annunciato diverse volte ma mai veramente messo a punto in modo definitivo. Bene, ora la notizia è ufficiale. Facebook mette in campo uno strumento per prevenire e riconoscere fenomeni di suicidio e istigazione al suicidio sulla piattaforma social. Come lo fa? Sfruttando le potenzialità dell’intelligenza artificiale. Il nuovo sistema per aiutare le persone che dicono di volersi fare del male in streaming su Facebook Live è stato annunciato da Mark Zuckerberg in persona, in un post sul blog ufficiale di Facebook.

Facebook suicide

Vi state chiedendo come funziona? Presto detto. A quanto pare l’intelligenza artificiale verrà sfruttata per individuare schemi specifici e ricorrenti di comportamento sulla piattaforma che possano indicare l’intenzione di suicidarsi, consentendo dunque d’intervenire per tempo. Come? Contattando direttamente il soggetto in pericolo durante una diretta live per esempio. Ma non è tutto.

Alla persona in difficoltà verranno mostrati in maniera molto più evidente dei tasti per chiedere aiuto e la diretta live del video non verrà bloccata ma prolungata per consentire ad amici e familiari di poter essere raggiunti e poter nel caso intervenire tempestivamente.

Se quello del sistema “anti suicidio” sembra aver catturato maggiormente l’interesse di tutti, Facebook continua nel frattempo ad apportare continue modifiche alla piattaforma. Approda anche in Italia la funzione per gli effetti della fotocamera: le cornici potranno essere utilizzate su qualsiasi foto o video creato e condiviso dagli utenti attraverso la fotocamera del social network e le persone vicino al luogo di interesse vedranno queste cornici apparire nella loro fotocamera Facebook.

LEGGI ANCHE: Quanto vale veramente un “like”?

Facebook Reactions

Ma per non farci mancare niente, modifiche in atto anche al newsfeed. Prestate bene attenzione alle vostre reazioni ai post dei vostri amici su Facebook. A quanto pare infatti le alternative al pollice del Like avranno la priorità nel newsfeed di Facebook: l'azienda valuterà le reaction come indicatori più forti di ciò che la gente vuole veramente leggere o guardare, e di conseguenza anche il vostro newsfeed potrebbe mutare in base a questo tipo di preferenze.

Twitter e la censura degli account anonimi

Non solo la segnalazione dei tweet offensivi, il blocco di nuovi account molesti e la cancellazione di cinguettii abusivi o di bassa qualità, Twitter punta tutto sulla sicurezza e il benessere dei propri utenti. Come? Con la possibilità di silenziare gli account "ovetto", quelli cioè sprovvisti di foto, spesso riconducibili ai bot. Sarà potenziata inoltre la funzione "mute", che potrà essere usata dalla propria timeline, decidendo per quanto tempo lasciarla attiva.

Twitter cancella gli account anonimiYouTube si lancia nella tv social

Sapevamo che prima o poi sarebbe successo. YouTube si lancia nel vuoto e scommette tutto sulla tv. Mentre viene raggiunto il traguardo di 1 miliardo di ore di video viste orni giorno sulla piattaforma nel mondo, negli Stati Uniti viene lanciato il servizio YouTubeTV, un servizio live e on demand a 35 dollari. Gli abbonati avranno accesso a 40 canali, fra i quali USA, FX, Freeform, ESPN, Fox Sports e NBC Sports. Il servizio YouTubeTv si appoggerà ovviamente su internet invece che sul cavo o sul satellite, e sarà accessibile da ogni dispositivo.

youtube tv

LEGGI ANCHE: YouTube lancia il suo servizio di streaming TV

Snapchat tra droni e Wall Street

Spectacles, gli occhiali da sole lanciati da Snapchat che integrano una videocamera con cui girare video di 10 secondi da condividere sul social network sarebbero già un must have del passato. Ebbene si, Snap, la società cui fa capo l'applicazione Snapchat, starebbe lavorando allo sviluppo di un drone che potrebbe essere usato per scattare foto e girare video. In attesa di sviluppi Snapchat debutta in Borsa con un valore di 22,2 miliardi di dollari.

snapchat-spectacles-new-york-city

Per questa settimana dal mondo social è tutto. L’appuntamento con Week in Social torna il prossimo venerdì!

Facebook mette in campo strumenti per prevenire fenomeni di suicidio social. L'intelligenza artificiale verrà sfruttata per individuare schemi specifici e ricorrenti di comportamento sulla piattaforma che possano indicare l’intenzione di suicidarsi.

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Registrandoti confermi di accettare la privacy policy