Social Media

Dal binge watching all’engagement: tutte le strategie social di Netflix

Come si diventa la più famosa e utilizzata piattaforma di streaming al mondo? Con un’offerta video unica e campagne social strategicamente perfette

Come diventare Social Media Manager? Scopri il Master Online in Social Media Marketing + Factory di Ninja Academy: impara la teoria online e mettiti alla prova lavorando come se fossi nel Social Media Team di Ceres!

Nato ufficialmente nel 1997 ma sbarcato nel mondo dello streaming nel 2008 (e solo nel 2015 in Italia), con i suoi film, documentari e soprattutto serie TV, Netflix ha stravolto il mondo dei social media.

Ma se si tratta di TV cosa c'entrano i social? C'entrano eccome, anzi: possiamo dire che è proprio grazie ai suoi post innovativi e rivoluzionari che Netflix si è guadagnato la fama che ormai lo precede.

https://twitter.com/NetflixIT/status/832681052581736450

Campagne social come #NetflixandChill o la nuovissima #NetflixCheating sono solo due esempi di successo, la punta di un iceberg di un progetto ambizioso che è riuscito a rivoluzionare il nostro rapporto con la TV, o più nello specifico, con lo streaming.

Dal binge un nuovo approccio al social media marketing

https://vimeo.com/149348536

Contrariamente alle classiche serie TV messe in onda settimanalmente, Netflix rende disponibile un'intera stagione di puntate da subito. Cambia l'approccio televisivo e con esso le strategie social non più incentrate solo sull’ultimo episodio andato in onda.

Netflix è in grado di ottenere sui social un crescente e consistente flow di engagement prima, durante e dopo il rilascio della serie.

https://twitter.com/Stranger_Things/status/748244456663449601

La strategia funziona, basta dare un’occhiata ai numeri. Netflix ha raggiunto quasi 94 milioni di iscritti, la sua pagina Facebook piace a 30 milioni e 800 mila persone e l’account Twitter americano vanta all’incirca 2 milioni e mezzo di follower.

Numeri da capogiro se pensiamo che la pagina Facebook di HBO (non un nome a caso ma il canale che trasmette programmi non proprio sconosciuti, tipo Game of Thrones per capirci) conta (solo) 12 milioni di like.

Una serie di fortunati engagement: Netflix su Twitter e Facebook

Essendo una piattaforma globale, per il suo account Facebook Netflix utilizza un sistema di geo-targeting con post in lingue diverse e contenuti spesso curati e gestiti in maniera differente a seconda del Paese di riferimento. In Italia il social media marketing è seguito dall'agenzia We Are Social.

Inoltre un’importante strategia da non sottovalutare è la cross-promotion tra Twitter e Facebook con un rapporto quasi costante di 1:1, in poche parole stesso post ma diverse piattaforme. Sembrerebbe banale come mossa ma mantenere un equilibrio tra i due social permette innanzitutto un maggiore controllo dei contenuti e un raggiungimento equo e costante dell’audience qualunque sia il canale scelto per il following.

https://twitter.com/NetflixIT/status/832605562265178114

Cross-promotion non solo per i canali ma anche per temi e personaggi che nulla hanno a che fare con lo streaming. Netflix sui social risponde a tutti anche se non interpellato, generando molto engagement.

https://twitter.com/ZacEfron/status/828424430225412098

https://twitter.com/netflix/status/828427993185816576

Quello che piace dei post di Netflix è proprio il tone of voice amichevole nei confronti di brand e personaggi famosi identico a quello utilizzato per rispondere a qualsiasi altro comune mortale: tutti ricevono la stessa quantità di attenzioni.

Come un perfetto compagno per la vita, Netflix ascolta e impara a conoscere il suo pubblico: “And when we aren’t posting, we’re listening“ (quando non postiamo, vi ascoltiamo), dichiara presentando la sua candidatura come Best in Entertainment agli Shorty Awards 2017 che si terranno ad aprile.

Ed è assolutamente vero vista la quantità incredibile di interattività con gli iscritti al portale ai quali offre un impeccabile servizio di customer care e risposte a qualsiasi domanda sempre con un tono di voce ironico e carismatico.

Il caso Narcos

Se non l’avete già fatto correte a vedervi Narcos. Primo, perché sta per uscire la terza stagione e potete fare binge con le prime due, secondo, perché in ambito social è una delle serie TV più famose in assoluto.

In soli tre mesi dal rilascio la serie riuscì a raggiungere 2 milioni di fan tra Facebook, Twitter e Instagram. Nel 2015 è stata la serie TV più menzionata sui social, ha ottenuto due nomination ai Golden Globes e superato per visualizzazioni addirittura Game of Thrones.

https://twitter.com/NetflixLAT/status/653953355476176896

https://twitter.com/NarcosNetflix/status/764135309751816192

Complice di tale successo una campagna social impeccabile con la creazione di contenuti unici che comprende un nuovo set di emoji personalizzate, dizionari di spagnolo e la diffusione della campagna #Cokenomics.

Vincitrice del premio Best Data Visualization agli Shorty Awards per essere riuscita a ottenere oltre 100 mila engagement tra like, commenti e condivisioni, la campagna #Cokenomics con le sue infografiche, ha provveduto alla diffusione di dati reali ad alto contenuto divulgativo sul mondo della cocaina e dei cartelli colombiani.

Quindi la ricetta è semplice: piuttosto che parlare della trama della serie TV Netflix si concentra sulle tematiche dello show per creare contenuti creativi e culturalmente rilevanti sull'ambiguità morale, la ricchezza eccessiva e la storia della cocaina.

Questo sistema ha creato una narrativa alternativa a quella della serie in grado di attirare l'attenzione del pubblico contribuendo a generare una vasta gamma di contenuti, il tutto senza pericolo di spoiler...forse.

https://twitter.com/NetflixIT/status/743331502197399553

Scritto da

Chiara Morini 

Contributor

Mangiatrice compulsiva di serie tv e graphic novel, sinologa a giorni alterni, (soprav)vive a Roma ma intraprende frequenti voli pindarici intorno al mondo. Ha iniziato come s… continua

    Condividi questo articolo


    Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it

    Vuoi ancora più Ninja Power?

    Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks ed entra in una community di oltre 50.000 professionisti.

    La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
    Registrandoti confermi di accettare la privacy policy